02 Giuseppe Grava medaglista : [9] Collection home page

SOMMARIO

Callegher Bruno

Introduzione

Callegher Bruno

Abbreviazioni

Callegher Bruno

Catalogo

Callegher Bruno

Produzione 2000-2016

Callegher Bruno

Serie: “1° Club Frecce Tricolori” di Pieve di Soligo

Callegher Bruno

Serie: “Associazione Maestri dello Spiedo”

Callegher Bruno

Bibliografia

Callegher Bruno

Indice

Browse
Collection's Items (Sorted by Submit Date in Descending order): 1 to 9 of 9
PreviewIssue DateTitleAuthor(s)
Indice_RDA2Grava.pdf.jpg2017IndiceCallegher, Bruno
Bibliografia_RDA2Grava.pdf.jpg2017BibliografiaCallegher, Bruno
AssociazioneMaestriSpiedo_RDA2Grava.pdf.jpg2017Serie: “Associazione Maestri dello Spiedo”Callegher, Bruno
ClubFrecceTricolori_RDA2Grava.pdf.jpg2017Serie: “1° Club Frecce Tricolori” di Pieve di SoligoCallegher, Bruno
Produzione_2000-2016_RDA2Grava.pdf.jpg2017Produzione 2000-2016Callegher, Bruno
Catalogo_RDA2Grava.pdf.jpg2017CatalogoCallegher, Bruno
Abbreviazioni_RDA2Grava.pdf.jpg2017AbbreviazioniCallegher, Bruno
Introduzione_RDA2Grava.pdf.jpg2017IntroduzioneCallegher, Bruno
RDA2Grava.pdf.jpg2017Giuseppe Grava medaglistaCallegher, Bruno
Collection's Items (Sorted by Submit Date in Descending order): 1 to 9 of 9
Subscribe to this collection to receive daily e-mail notification of new additions RSS Feed RSS Feed RSS Feed

L’itinerario artistico di Giuseppe Grava, medaglista, è qui ripercorso, quasi un diario autobiografico, attraverso le sue opere realizzate tra il 2000-2016. Egli lavora all’antica, da artigiano appartato, in un’interiorità lontana dai clamori accademici o critici. Ha scelto, infatti, nella tecnica e nel linguaggio che gli sono consoni, di affidare il suo mondo, tutto il suo mondo a tratti arcaico e denso di nostalgie per quanto si va irrimediabilmente perdendo, a un’arte desueta, quella della medaglia. Grava ripropone, quasi in controcanto rispetto alla velocità del digitale, la forza nativa del paziente lavoro che da un modello approda a fissare sul rame, fuso o coniato, ritratti, luoghi, ricordi, emozioni, persone: le affida al metallo perché superino il tempo e rimangano disponibili allo sguardo nelle nostre mani.

Bruno Callegher,Già Conservatore del Museo Bottacin di Padova, insegna Storia della moneta e numismatica all’Università degli Studi di Trieste. Le sue ricerche sulla moneta nei contesti archeologici si sono progressivamente estese allo studio della monetazione tardo antica e bizantina, sia in ambito italiano sia nelle regioni del Vicino Oriente (Siria e Israele). Poiché la tecnica della coniazione non riguarda soltanto la moneta, ma anche la medaglia, s’interessa alla medaglistica dell’Ottocento e del Novecento, sia con ricerche d’archivio sia con studi monografici su singoli incisori-medaglisti, così da lasciare documentazione di un’arte e di artisti altrimenti destinati all’oblio.