Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10077/19753
DC FieldValueLanguage
dc.contributor.authorChies,Laurait_IT
dc.contributor.authorPodrecca, Elenait_IT
dc.date.accessioned2018-01-30T09:45:05Z-
dc.date.available2018-01-30T09:45:05Z-
dc.date.issued2017-
dc.identifier.citationLaura Chies, Elena Podrecca "Misure di reddito minimo e inclusione attiva in FVG: appunti per una valutazione", in "Le politiche strutturali e la misurazione dei loro effetti: aspetti territoriali", Trieste, EUT Edizioni Università di Trieste, 2017, pp. 61-100it_IT
dc.identifier.urihttp://hdl.handle.net/10077/19753-
dc.description.abstractQuesto contributo analizza le determinanti alla base di un possibile disegno di valutazione degli interventi di reddito minimo e inclusione attiva in Friuli Venezia Giulia. Dopo un’analisi dei livelli di povertà in regione e una descrizione del quadro normativo e degli interventi socio-assistenziali regionali più recenti, vengono illustrate l’evoluzione e le caratteristiche dei tre diversi interventi di reddito minimo che si sono succeduti nel tempo dal 2007 ad oggi: il Reddito di Base, il Fondo di Solidarietà e la Misura di Inclusione Attiva. Con particolare riferimento all’intervento integrato complesso più recente, la Misura di Inclusione Attiva e di Sostegno al Reddito introdotta dalla L.R. 15/2015, vengono messi in luce gli elementi essenziali da considerare per il disegno della sua valutazione, con riferimento sia all’efficacia del processo di implementazione della misura che all’efficacia degli interventi erogati rispetto agli obiettivi perseguiti.it_IT
dc.description.abstractThis paper is a contribution to the design of an evaluation scheme for minimum income and active inclusion policies in the Friuli Venezia Giulia Region. After an analysis of the poverty levels in the Region and a description of the actual regulatory framework and social instruments to fight poverty and social exclusion, the paper focuses on the evolution and the characteristics of the three different minimum income schemes which have been implemented over time since 2007: The Minimum Income (Reddito di Base), the Solidarity Fund (Fondo di Solidarietà) and the Active Inclusion Measure (MIA). The essential elements in the evaluation design of any complex integrated intervention of minimum income and active inclusion are considered. They include both the effectiveness of the implementation process and the effectiveness of the interventions with respect to the pursued objectives.it_IT
dc.language.isoitit_IT
dc.publisherEUT Edizioni Università di Triesteit_IT
dc.rightsAttribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 Internazionale*
dc.rights.urihttp://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/4.0/*
dc.subjectReddito minimoit_IT
dc.subjectMinimum incomeit_IT
dc.subjectFondo di Solidarietàit_IT
dc.subjectSolidarity Fundit_IT
dc.titleMisure di reddito minimo e inclusione attiva in FVG: appunti per una valutazioneit_IT
dc.typeBook chapterit_IT
dc.relation.ispartLe politiche strutturali e la misurazione dei loro effetti: aspetti territorialiit_IT
item.fulltextWith Fulltext-
item.languageiso639-1other-
item.grantfulltextopen-
Appears in Collections:Le politiche strutturali e la misurazione dei loro effetti: aspetti territoriali
Files in This Item:
File Description SizeFormat
Chies_Podrecca.pdf570.48 kBAdobe PDFThumbnail
View/Open
Show simple item record


CORE Recommender

Page view(s)

93
checked on Jun 19, 2019

Download(s)

394
checked on Jun 19, 2019

Google ScholarTM

Check


This item is licensed under a Creative Commons License Creative Commons