Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10077/19775
Title: Liberte e schiave a teatro e all'infiteatro nel Piceno
Authors: Paci, Gianfranco
Keywords: Ascolum PicenumUrbs SalviaEdifici per spettacolisedili iscrittispettatori e spettatrici di condizione schiavile e libertinabuildings for spectacleinscribed seatsslaves and women slavesfreedmen and freedwomen at theatre
Issue Date: 2014
Publisher: EUT Edizioni Università di Trieste
Source: Gianfranco Paci, “Liberte e schiave a teatro e all'infiteatro nel Piceno” in: “Antichità Altoadriatiche LXXIX (2014). L'epigrafia dei porti”, EUT Edizioni Università di Trieste, Trieste, 2014, pp. 275-288
Journal: Antichità Altoadriatiche 
Abstract: 
Si pubblicano alcune epigrafi romane pertinenti ai posti a sedere del teatro romano di Asculum Picenum e dell'anfiteatro di Urbs Salvia. Vari sono i motivi d'interesse: vi compaiono, accanto a personaggi di condizione libera, altri, tra cui donne, di condizione schiavile e libertina; i nomi degli spettatori sono scritti per intero e, spesso, appartengono alla più antica fase di vita degli edifici.

We publish here some Roman inscriptions relevant to the seats of the Roman Theatre of Asculum
Picenum and of the Amphitheatre of Urbs Salvia. Various are the reasons of interest: there appear next
to characters of free condition, others, including women, in the status of slaves and freedmen; the
names of the spectators are written in full and often belong to the oldest life phase of buildings.
Type: Article
URI: http://hdl.handle.net/10077/19775
Appears in Collections:79 - Antichità Altoadriatiche LXXIX (2014)

Files in This Item:
File Description SizeFormat Existing users please Login
14-Paci_275-288.pdf1.36 MBAdobe PDF    Request a copy
Show full item record


CORE Recommender

Page view(s)

50
checked on Oct 23, 2020

Download(s)

84
checked on Oct 23, 2020

Google ScholarTM

Check


Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.