Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10077/20560
Title: La Regula benedettina e gli insediamenti monastici. Il fondamento di una rete per lo sviluppo del turismo religioso nella provincia di Frosinone
Other Titles: The Benedictine Regula and the monastic settlements. The foundation of a network for the development of religious tourism in the province of Frosinone
Authors: De Felice, Pierluigi
Keywords: Turismo religiosogeografia storicamonachesimo benedettinoReligious tourismhistorical geographyBenedictine monasticism
Issue Date: 2017
Publisher: EUT Edizioni Università di Trieste
Source: Pierluigi De Felice, “La Regula benedettina e gli insediamenti monastici. Il fondamento di una rete per lo sviluppo del turismo religioso nella provincia di Frosinone / The Benedictine Regula and the monastic settlements. The foundation of a network for the development of religious tourism in the province of Frosinone”, in: Bollettino dell'Associazione Italiana di Cartografia, 159 (2017), pp. 69-79
Journal: Bollettino dell'Associazione Italiana di Cartografia 
Part of: Bollettino dell'Associazione Italiana di Cartografia 159
Abstract: Il monachesimo benedettino, che trova nella provincia di Frosinone la sua genesi, ha segnato, a partire dalla sua fondazione nel medioevo, il paesaggio costellandolo di segni materiali e di valori intangibili che ancora oggi persistono nel paesaggio sebbene non vengano debitamente riconosciuti e valorizzati. A partire da un’analisi geografica quali-quantitativa, tenuto conto del profilo geostorico della provincia di Frosinone, si propone un modello di itinerario turistico di tipo religioso che trova nella Regula di san Benedetto il suo significato profondo. L’itinerario, riassegnando il giusto valore al paesaggio della fede monastica, vuole offrire una fruizione più consapevole dei diversi beni legati al monachesimo benedettino che possono, anzi, devono diventare attrattori privilegiati per lo sviluppo turistico in questa provincia particolarmente fragile da un punto di vista economico, sociale e anche culturale.
Benedictine monasticism, whose genesis is found in the province of Frosinone, has marked, starting from its foundation in the Middle Ages, a landscape studded with material signs and intangible values that still persist in the landscape today even though they are not duly recognized and valued. Starting from a qualitative-quantitative geographic analysis, taking into account the geo-historical profile of the province of Frosinone a religious touristic itinerary that finds its deep meaning in the Regula di Saint Benedict is proposed. The itinerary, reassigning the right value to the landscape whose faith is monastic, wants to offer a more fulfilled awareness of the various assets linked to Benedictine monasticism that can, must, become privileged attractions for tourism development in this particular fragile province from an economic, social and also cultural point of view.
URI: http://hdl.handle.net/10077/20560
ISSN: 0044-9733
eISSN: 2282-572X
Rights: Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 Internazionale
Appears in Collections:Bollettino dell'Associazione Italiana di Cartografia 159

Files in This Item:
File Description SizeFormat 
AIC_159_DeFelice.pdf996.25 kBAdobe PDFView/Open
Show full item record


CORE Recommender

Page view(s)

26
Last Week
1
Last month
1
checked on Jul 18, 2018

Download(s)

13
checked on Jul 18, 2018

Google ScholarTM

Check


This item is licensed under a Creative Commons License Creative Commons