Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10077/20565
Title: Prospettive di mercato e accettabilità dell’automobile elettrica: un’indagine empirica
Authors: Collavizza, Chiara
Giansoldati, Marco
Rotaris, Lucia
Keywords: indagine di mercatoauto elettricheauto endotermichemodello a scelta discretascenari
Issue Date: 2017
Publisher: EUT Edizioni Università di Trieste
Source: Chiara Collavizza, Marco Giansoldati, Lucia Rotaris (2017) Prospettive di mercato e accettabilità dell’automobile elettrica: un’indagine empirica, Rivista di Economia e Politica dei Trasporti, n. 2, art. 2
Journal: Rivista di Economia e Politica dei Trasporti
Abstract: Nell’articolo si analizzano le prospettive di mercato ed il grado di accettabilità dell’auto elettrica tramite un’indagine effettuata presso i potenziali acquirenti residenti in Friuli Venezia Giulia. L’indagine si avvale della predisposizione di un questionario somministrato sia in forma cartacea, sia via web, ai soggetti maggiorenni e patentati. All’interno del questionario viene chiesto agli intervistati di esprimere la propria preferenza tra un modello di veicolo elettrico ed uno endotermico che differiscono per una serie di attributi. Questi includono, tra gli altri, il prezzo di acquisto, l’autonomia di percorrenza, i costi annuali di gestione, la distribuzione delle infrastrutture di ricarica e, ovviamente, la marca. I dati sono raccolti tra luglio e settembre 2017 su un campione di circa 250 persone e vengono elaborati attraverso un modello logit multinomiale al fine di stimare l’effetto che ogni attributo produce sulla scelta d’acquisto del veicolo. Le auto elettriche soffrono di una percezione negativa tra gli intervistati. L’autonomia di percorrenza risulta più critica per le auto elettriche rispetto a quelle a combustione interna. La percentuale di infrastrutture di ricarica aumenta la propensione verso l’acquisto di un veicolo elettrico, sebbene risulti un criterio d’acquisto meno importante dell’autonomia. La marca esercita un impatto sulle scelte degli intervistati con un effetto qualità attribuito al brand Volkswagen. Il paper propone inoltre un’analisi di scenario basata sulla modifica di selezionati attributi e consente di osservare un principale risultato. Un aumento dell’autonomia di percorrenza delle auto elettriche, almeno fino a 500 km, le rende preferite alle corrispondenti endotermiche. Un incremento della percentuale di diffusione delle infrastrutture di ricarica, anche fino al 50%, non determina invece una preferenza verso il veicolo elettrico se non accompagnato da un aumento dell’autonomia. Queste relazioni forniscono chiaramente utili indicazioni per i policy makers.
URI: http://hdl.handle.net/10077/20565
ISSN: 2282-6599
Appears in Collections:Rivista di economia e politica dei trasporti (REPoT) (2017) 2

Files in This Item:
File Description SizeFormat 
REPoT_2017(2)-2_Collavizza_Giansoldati_Rotaris.pdf515.62 kBAdobe PDFView/Open
Show full item record


CORE Recommender

Page view(s)

26
checked on May 20, 2018

Download(s)

21
checked on May 20, 2018

Google ScholarTM

Check


Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.