Rose Libri Musica Vino 2018 : [8] Collection home page

Rose Libri Musica Vino
2018, ottava edizione

Programma

4 maggio
Lezioni universitarie
Consuelo Arimondi e Giulia Peresson
specializzande in Psichiatria, Università di Trieste
 
11 maggio
Lezioni universitarie
Giuseppe Citarella e Angelo Venchiarutti
docenti di Diritto privato, Università di Trieste
 
Rose Libri
Sergia Adamo docente di Letterature comparate e Teoria della letteratura all'Università di Trieste, Gabriella Musetti direttrice editoriale di Vita Activa, Giulia Zanfabro assegnista di ricerca all'Università di Trieste
 
18 maggio
Lezioni universitarie
Tullia Catalan
docente di Storia contemporanea e Storia dell'ebraismo, Università di Trieste
 
Rose Libri
Fabiana Martini giornalista, Giusy Nicolini ex-sindaca di Lampedusa, Fabio Spitaleri docente di Diritto dell'Unione europea all'Università di Trieste, Nicolò Giraldi giornalista
 
25 maggio
Lezioni universitarie
Mitja Gialuz
docente di Diritto processuale penale, Università di Trieste
 
Rose
Franco Rotelli: Dove affondano le radici le rose del parco
Rose Libri
Peppe dell'Acqua psichiatra, Segio Keller filosofo, Marta di Belli e Massimo Cannarella studenti all'Università di Trieste

Browse
Subscribe to this collection to receive daily e-mail notification of new additions RSS Feed RSS Feed RSS Feed

Ritorna al Parco di San Giovanni, a Trieste, la rassegna Rose Libri Musica e Vino, giunta all'ottava edizione, organizzata dalla cooperativa sociale Agricola Monte San Pantaleone in collaborazione con l'Università degli Studi di Trieste.

L'Ospedale psichiatico in cui lavorò Franco Basaglia, nel cui ambito nacque la Legge 180 del 1978, si è trasformato da luogo di contenzione e sofferenza a meraviglioso parco aperto a tutta la cittinanza, sede di un roseto con seimila rose premiato dalla World Federation of Rose Societies.

Durante i quattro venerdì di maggio parco e roseto sono animati da passeggiate e lezioni universitarie, concerti, degustazioni di vini, proiezioni cinematografiche e laboratori per i più piccoli. Ricercatori, studenti e docenti dell'Università di Trieste tengono lezioni tra le rose, conversano con scrittori, artisti e pubblico, suscitano riflessioni e creano collegamenti e partecipazione.

Gli incontri sono incentrati sul tema dei diritti: quelli delle persone fragili, dei migranti, delle vittime di mafia, delle donne.

Iniziativa promossa da:

Agricola Monte San Pantaleone e Università degli Studi di Trieste

Con il contributo e la collaborazione di:

Regione autonomia Friuli Venezia Giulia

Villa Manin - Patrimonio Culturale Friuli Venezia Giulia

Turismo F.V.G.

Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Trieste

Asuits - Dipartimento di Salute Mentale

Scuola di musica 55, Casa della Musica

Trieste Film Festival - Alpe Adria Cinema

La Collina Cooperativa Sociale

Tra fiori e piante - Associazione orticola del Friuli Venezia Giulia

Organizzazione di volontario Associazione Franco Basaglia

Gruppo immagine Scuola di Creatività