Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10077/21083
Titolo: Steamforyouth: col vento in poppa verso il mondo del lavoro
Autore/i: Biasotto, Matteo
Collino, Agnese
Ottaviani, Giulia
Rupel, Katia
Pace, Alice
Parole chiave: Trieste Nextmare, ambienti marini, geostrategia del mare, diritto del mare, navigazione, trasporti, cantieristicaRicerca scientificasteamforyouthlavoro
Data: set-2017
Editore: Università degli Studi di Trieste; Comune di Trieste
Related Event: Trieste Next 2017 - Science and the Sea 
Abstract: Introduce Matteo Biasotto, docente di Medicina e Patologia orale Università di Trieste Intervengono Agnese Collino, supervisore scientifico Fondazione Umberto Veronesi Giulia Ottaviani, specializzanda Scuola di Chirurgia orale Università di Trieste Katia Rupel, dottoranda in Nanotecnologie Università di Trieste Modera Alice Pace, giornalista A cura di Università di Trieste, in collaborazione con Fondazione Umberto Veronesi I millenial sono la generazione dell’innovazione tecnologica, della digitalizzazione, e le migliori prospettive di lavoro sono destinate ai laureati in materie scientifico/tecnologiche. Ciò nonostante, i profili con queste competenze sono ancora troppo pochi rispetto alle necessità del mercato. STEMFORYOUTH, sforzo congiunto di 10 partner capitanato dal Politecnico di Varsavia, realizza kit didattici interattivi e interdisciplinari “chiavi in mano” per gli insegnanti. I kit sono distribuiti su 6 discipline scientifiche e una materia trasversale, citizen science. Completano l’offerta attività negli spazi urbani, eventi, simulazioni di lezioni universitarie, canali social che riuniranno studenti e insegnanti di tutta Europa e un concorso internazionale in cui gli studenti dei 6 paesi coinvolti lavoreranno assieme e presenteranno i loro progetti a un pubblico internazionale. Rotta finale: una visuale più ampia sulle opportunità date dalle scienze. Avanti tutta verso il futuro del lavoro! Agnese Collino Con un dottorato in Oncologia Molecolare (Scuola Europea in Medicina Molecolare di Milano), dal 2013 si occupa di divulgazione scientifica. Dopo il Master in Giornalismo e Comunicazione Istituzionale della Scienza (Ferrara) collabora con diverse associazioni italiane dedite alla comunicazione della scienza e due emittenti radio. Dal 2014 gestisce un blog per il portale della Fondazione e ha partecipato a dibattiti, presentazioni in classe, interviste e al programma “L’Ora della Salute” su La7. Katia Rupel Ha partecipato a progetti di ricerca riguardanti l’utilizzo delle nuove tecnologie laser in campo medico. Collabora con importanti istituti di ricerca. E’ autrice di articoli scientifici su riviste internazionali, relatrice in diversi congressi, ha sviluppato e sta conducendo progetti di divulgazione scientifica su argomenti oncologici e sull’importanza del mantenimento di uno stile di vita sano. Giulia Ottaviani Dopo una laurea in Odontoiatria e Protesi Dentaria e un Dottorato in Nanotecnologie, Giulia è stata la prima ricercatrice italiana assunta da un’azienda con un contratto di apprendistato in alta formazione riservato a dottori di ricerca. La sua nel mondo aziendale è continuata con l’azienda Eltech K-Laser, dopodiché ha concluso il master europeo di II livello EMDOLA sulle applicazioni laser in odontoiatria ed è attualmente iscritta alla scuola di specializzazione in chirurgia orale. Alice Pace è giornalista scientifica freelance e scrive di scienza, medicina e innovazione. Dopo una laurea in chimica e tecnologie farmaceutiche e un dottorato di ricerca nel campo delle nanotecnologie, ha studiato giornalismo scientifico alla SISSA di Trieste. Ha vinto nel 2013 una borsa di studio ad Harvard come Armenise-Harvard Science Writer Fellow e nel 2014 il Premio Piazzano per la divulgazione di temi scientici. Collabora con varie testate e media tra cui Wired Italia, HealthDesk e Repubblica.
URI: http://hdl.handle.net/10077/21083
È visualizzato nelle collezioni:Trieste Next. Salone europeo dell'innovazione e della ricerca scientifica, 21-22-23 Settembre 2017

File in questo documento:
File Descrizione DimensioniFormato
Steamforyouth col vento in poppa verso il mondo del lavoro.mp41.61 GBMP4Visualizza/apri
Visualizza tutti i metadati del documento


CORE Recommender

Page view(s)

76
Last Week
0
Last month
checked on 10-apr-2019

Download(s)

66
checked on 10-apr-2019

Google ScholarTM

Check


Tutti i documenti archiviati in DSpace sono protetti da copyright. Tutti i diritti riservati.