Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10077/21193
Title: La cartografia come strumento di indagine geopolitica: il caso della crisi ucraina
Other Titles: Cartography as a tool for geopolitical research: the case of Ukrainian crisis
Authors: Pigliucci, Michele
Keywords: UcrainaGeopoliticaplace evidenceGISUkraineGeopoliticsplace evidence
Issue Date: 2017
Publisher: EUT Edizioni Università di Trieste
Source: Michele Pigliucci, "La cartografia come strumento di indagine geopolitica: il caso della crisi ucraina / Cartography as a tool for geopolitical research: the case of Ukrainian crisis”, in: Bollettino dell'Associazione Italiana di Cartografia, 160 (2017), pp. 45-57
Abstract: Malgrado la vicenda trovi scarso riscontro sui principali canali di comunicazione occidentali la crisi ucraina rappresenta ormai da anni un pericoloso conflitto a ridosso dei confini orientali del continente, foriero di gravi rischi per il processo di integrazione europea. Per via della propria posizione geografica l’Ucraina rappresenta il territorio di passaggio principale per i rifornimenti di gas naturale provenienti dalla Russia e diretti al continente europeo: questo traffico, fondamentale per le economie della Federazione russa e dell’Unione Europea, contribuisce a rendere il conflitto di particolare criticità strategica. Per comprendere la complessità delle tensioni è utile indagare la situazione territoriale del Paese attraverso indicatori socio-economici e politici georeferenziati in una cartografia GIS, al fine di dare evidenza agli elementi fondamentali alla base della situazione di un territorio di grande complessità. In quest’ottica la cartografia offre un contributo insostituibile: attraverso il confronto e la sovrapposizione delle rappresentazioni cartografiche relative alla realtà socioeconomica e politica del territorio è possibile rappresentare una situazione complessa e disomogenea e far emergere gli elementi di criticità. A partire dal caso della crisi ucraina, e alla luce della crescente importanza della place evidence in ambito europeo, il contributo intende così fornire elementi di analisi circa il ruolo della cartografia nell’indagine geopolitica al fine di conservare e valorizzare gli elementi geografici di questa disciplina.
Despite low attention on main media channels, Ukrainian crisis is a dangerous conflict laying at the borders of European Union, bringing serious risks in European integration process. Due to geographic position, Ukraine is the main passage territory in natural gas supplying from Russia to Europe: this traffic is essential for economic systems both of Russian Federation and for European Union. For this reason, the Ukrainian conflict has a particular strategic centrality. In order to understand the complexity of the match, it is useful to study territorial situation of the country through socio-economic and political indicators, geo-referred in a GIS, in order to provide place evidence to main elements on the basis of situation of a very complex territory. In this sense, cartography is an irreplaceable tool: through comparison and overlap of cartographic representations of territorial data, it is possible to represent a complex situation to highlight critical issues. Starting from Ukrainian case study, and in the light of growing importance of place evidence in European context, the article aims at giving some elements in analysis about the role of cartography within geopolitical research, in order to preserve and valorise geographic elements of this discipline.
URI: http://hdl.handle.net/10077/21193
ISSN: 0044-9733
eISSN: 2282-572X
DOI: 10.13137/2282-572X/21193
Rights: Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 Internazionale
Appears in Collections:Bollettino dell'Associazione Italiana di Cartografia 160

Files in This Item:
File Description SizeFormat
AIC_160_Pigliucci.pdf2.05 MBAdobe PDFThumbnail
View/Open
Show full item record


CORE Recommender

Page view(s)

109
checked on Apr 10, 2019

Download(s)

50
checked on Apr 10, 2019

Google ScholarTM

Check

Altmetric


This item is licensed under a Creative Commons License Creative Commons