Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10077/21365
Title: Dal Mediterraneo alla Mitteleuropa, dall'arte alla scienza, dall'uomo al robot
Authors: Lenarčič, Jadran
Keywords: Scienza
Issue Date: 17-Jun-2018
Abstract: 
La capacità di adattarsi alle tendenze e alle innovazioni, nonché di esprimere la propria identità in una moltitudine globalizzata, è diventata cruciale. Nell’ultimo decennio c'è stata una svolta notevole nelle nuove tecnologie che influenzano inattesi cambiamenti in connessione ai problemi economici, etici e sociologici. Affinché una comunità abbia successo nei prossimi anni, è importante padroneggiare almeno tre lingue principali: la lingua materna, il linguaggio informatico (inglese) e la lingua della creatività. “Creatività” significa penetrare negli spazi sconosciuti e inesplorati e quindi ha bisogno di condizioni formative specifiche, simili all'arcobaleno che appare istantaneamente per svanire subito dopo. Prospera in ambienti in cui abbondano conoscenza, diversità, volontà di scambio e cultura del progresso. L’obiettivo è di creare ambienti in cui nascano le idee più pazze e progressiste, tali da influenzarsi e incoraggiarsi a vicenda. Con l’avvento delle nuove tecnologie - tra le quali la robotica risulta predominante - che trasformeranno radicalmente i flussi della civiltà, la nostra comunità dovrà affrontare importanti sfide e opportunità.
URI: http://hdl.handle.net/10077/21365
Appears in Collections:Mappe del futuro tra immaginazione e realtà. Rogers Ricognizioni

Files in This Item:
File Description SizeFormat
Lenarčič.mp476.92 MBMP4View/Open
Show full item record


CORE Recommender

Page view(s)

103
Last Week
1
Last month
2
checked on May 27, 2019

Download(s)

28
checked on May 27, 2019

Google ScholarTM

Check


Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.