Thinking Architecture : [7] Collection home page

Thinking Architecture
Workshop Integrati di Progettazione 2018

Programma

Video di: Giulio Ladini
 
Architetto Milan Tomac"Thinking Architecture Opening"
Enota
 
Architetto Isabel Arnold"Habitus"
Hérault Arnold
Workshop: Contextualization and conception
 
Architetto Albert de Pineda"The practice of architecture"
Pinearq
Workshop: Progression
 
Architetto Gianluca Frediani"The emblem: the secret canon"
Frediani e Gasser
Workshop: Advancement
 
Architetto Špela Hudnik"The missing thing"
Architetto Giovanni Fraziano"The acrobatic thought"
Workshop: Conclusion

Browse
Subscribe to this collection to receive daily e-mail notification of new additions RSS Feed RSS Feed RSS Feed
Thinking Architecture

TA Thinking Architecture è una costellazione di eventi, workshops, lectures e mostre che coinvolge architetti, docenti e studenti a livello internazionale. L’occasione è data da un tema delicato e affascinante: la valorizzazione del goriziano Giardino Viatori e dei contesti limitrofi, anche e non solo, attraverso la definizione di una costruzione “emblematica” tale da presentare/esporre le ragioni del luogo e dell’architettura.

Il Workshop internazionale Thinking Architecture è promosso e organizzato dall’Università degli Studi di Trieste - Dipartimento di Ingegneria e Architettura, Corso di Laurea in Architettura, con la direzione scientifica di Giovanni Fraziano, la cura di Spela Hudnik, Claudio Meninno, Stefano Simionato, la collaborazione di Luigi Di Dato, Thomas Bisiani, Marko Verri,Adriano Venudo, Giovanni de Flego, Valentina Rodani; con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio Gorizia.

Thinking Architecture fa parte della rassegna “Mappe del futuro tra immaginazione e realtà – dialoghi fra discipline 2018/19” realizzata da:

Associazione Stazione E.N Rogers e Università degli Studi di Trieste

In partenariato con:

Università di Lubiana - Facoltà di Architettura

Consorzio per lo sviluppo del polo universitario di Gorizia

Ordine degli Architetti PPC della provincia di Trieste

Con il contributo di:

Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia