05. Eubulo e i Poroi di Senofonte. LʼAtene del IV secolo tra riflessione teorica e pratica politica : [1] Collection home page

Browse
Collection's Items (Sorted by Submit Date in Descending order): 1 to 1 of 1
Issue DateTitleAuthor(s)
2018Eubulo e i 'Poroi' di Senofonte. L’Atene del IV secolo tra riflessione teorica e pratica politicade Martinis, Livia
Collection's Items (Sorted by Submit Date in Descending order): 1 to 1 of 1
Subscribe to this collection to receive daily e-mail notification of new additions RSS Feed RSS Feed RSS Feed

Il volume si articola in tre capitoli. Il primo è dedicato alla ricostruzione della biografia e dell’attività politica dell’ateniese Eubulo sulla base delle fonti letterarie ed epigrafiche, rivedendo gli aspetti della vulgata sul personaggio che non sembrano poggiare su una solida base documentaria e valorizzando alcuni elementi della tradizione finora non adeguatamente considerati; lo completa, inoltre, un’appendice che comprende le principali testimonianze in esso discusse. Il secondo capitolo si concentra sui Poroi di Senofonte, redatti all’indomani della guerra sociale, e prende in esame le misure economiche che l’opera propone, finalizzate a garantire ad Atene una modalità eticamente giusta di sostentamento. Il terzo capitolo, infine, tenta di inserire sia l’attività pratica di Eubulo sia la teorizzazione di Senofonte nel panorama complessivo della pubblicistica contemporanea, per mettere in rilievo aspetti teorici e pratici delle prospettive socio-economiche dell’Atene del IV secolo. Chiudono il volume le considerazioni conclusive, che sottolineano il rapporto fra l’auspicata rinascita economica della città e il tema dell’egemonia.


Livia De Martinis (Milano 1986) ha conseguito nel 2010 la laurea magistrale in Filologia, letteratura e civiltà del mondo antico presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Nel 2015 ha conseguito il titolo di dottore di ricerca in Scienze storiche presso la Scuola Superiore di Studi Storici dell’Università degli Studi della Repubblica di San Marino. È attualmente docente di ruolo di materie letterarie nella scuola secondaria di secondo grado; in ambito universitario ha tenuto laboratori di metodologia della ricerca storica e di didattica della storia. Oltre ad alcuni articoli scientifici e didattici, ha curato gli Scritti socratici di Senofonte per la collana Il pensiero occidentale (Bompiani, 2013).