Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10077/22632
Title: Su taluni problemi (bio-)giuridici delle cc.dd. disposizioni anticipate di trattamento. Brevi cenni per un primo «schema» di riflessione
Authors: Di Marco, Rudi
Keywords: TerapiaPatologiaSaluteDiritto di autodeterminazioneEutanasiaConsenso informatoRapporto paziente-medicoTherapyPathologyHealthSelf-determination rightEuthanasiaInformed consentPatient-doctor relationship
Issue Date: 2018
Publisher: EUT Edizioni Università di Trieste
Source: Rudi Di Marco, "Su taluni problemi (bio-)giuridici delle cc.dd. disposizioni anticipate di trattamento. Brevi cenni per un primo «schema» di riflessione", in: "Tigor. Rivista di scienze della comunicazione e di argomentazione giuridica - A. X (2018) n. 2", Trieste, EUT Edizioni Università di Trieste, 2018, pp. 29-72
Journal: Tigor. Rivista di scienze della comunicazione e di argomentazione giuridica 
Abstract: 
Il problema delle disposizioni di trattamento impone di
capire preliminarmente che cosa si intenda per patologia
e che cosa si intenda per terapia. Esso impone anche di
comprendere quali siano i limiti e/o i criteri per l’esercizio
dell’autodeterminazione soggettiva relativamente alle
scelte che riguardano il proprio corpo e la propria vita.
Astrattamente si contrappongono due modelli di riferimento:
quello volontaristico e quello realistico. Essi, a loro
volta, si declinano secondo due paradigmi valoriali: quello
del bene-in-sé e quello del benessere-per-sé. Il «rapporto»,
poi, tra Stato e individuo consente di definire, in relazione a
ciascun modello e a ciascun paradigma, il riferimento concettuale
sul piano politico-giuridico.

The problem of the living wills requires to understand
what is meant by pathology and what is meant
by therapy. It also requires us to understand the
limits and/or the criteria for the exercise of self-determination
with regard to the choices concerning
the body and the life.
In the abstract there are two reference models: the
voluntary and the realistic one. They, in turn, are declined according to two value paradigms: that of
the good-in-itself and that of well-being-for-itself.
The «relationship» between State and individual,
allows to define, in relation to each model and each
paradigm, the conceptual reference on the political-
juridical plane.
URI: http://hdl.handle.net/10077/22632
ISSN: 2035-584x
Rights: Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 Internazionale
Appears in Collections:21 Tigor. Rivista di scienze della comunicazione e di argomentazione giuridica. A. X (2018), n. 2 (luglio-dicembre)

Files in This Item:
File Description SizeFormat
DiMarco_tigor_2_2018_online.pdf314.08 kBAdobe PDFThumbnail
View/Open
Show full item record


CORE Recommender

Page view(s)

49
checked on Jul 1, 2019

Download(s)

44
checked on Jul 1, 2019

Google ScholarTM

Check


This item is licensed under a Creative Commons License Creative Commons