Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10077/24153
Title: Veduta di Capodistria da Semedella
Abstract: Veduta di Capodistria con in primo piano dei pescatori al lavoro. Il dipinto, di cui non si conosce l'autore, fu eseguito nella prima della metà dell'Ottocento, lo si deduce dal fatto che Capodistria presenta ancora l'aspetto di penisola, non era pertanto iniziata la bonifica delle saline e delle paludi che la distaccavano dalla terraferma. Si può azzardare anche che sia precedente al 1826, anno in cui iniziò la costruzione della Strada per Semedella (non presente nel dipinto), ma successivo al 1819, anno in cui iniziò la demolizione di Castel Leone, la fortezza che sorgeva sul ponte ligneo che collegava la cittadina alla costa. Entrambe le strutture sono visibili nella parte destra del dipinto. (Descrizione sintetica dell'opera: Mare: Adriatico. Paesaggio: golfo di Trieste; costa d'Istria. Figure: uomini; pescatori. Mezzi di trasporto: imbarcazioni. Oggetto: rete da pesca. Veduta: Capodistria.)
URI: http://hdl.handle.net/10077/24153
URL: http://www.ipac.regione.fvg.it/aspx/ViewProspIntermedia.aspx?idScheda=125103&tsk=OA
Appears in Collections:Opere d'arte Lascito Fonda Savio

Files in This Item:
File Description SizeFormat
Dipinto.0016.jpg61.89 kBJPEGThumbnail
View/Open
Show full item record


CORE Recommender

Google ScholarTM

Check


Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.