Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10077/2717
Title: Welfare sostenibile, relazionalità e diritti di sicurezza sociale
Authors: Baruffato, Stefania
Supervisore/Tutore: Surano, Cesare
Cosupervisore: Maggian, Raffaello
Issue Date: 13-Mar-2008
Publisher: Università degli studi di Trieste
Abstract: Lo sviluppo del welfare può essere meglio compreso mettendolo in relazione con il più ampio dibattito politico e culturale sulla modernità. La nozione di progresso e quella di welfare sono sempre state collegate da un rapporto speciale: il welfare era semplicemente la specifica sociale del progresso. La modernità, in modo accelerato negli ultimi tre decenni, ha preso contatto con i limiti dell’idea di progresso tecnico gettando un’ombra anche sull’identità ‘progressista’ in politica. Sullo sfondo della vicenda secolare del welfare sta il processo di individualizzazione del quale si colgono tracce in molteplici aspetti interni ed esterni alla evoluzione dello stato sociale. Il processo di individualizzazione accelera la crisi del welfare tradizionale, pur non rappresentandone la causa principale. Vengono illustrati i rapporti tra società attiva e stato sociale attivo. In questo contesto è rilevante il ruolo ricoperto dal principio di sussidiarietà che motiva una particolare visione della evoluzione del welfare, centrata sul riconoscimento della centralità della famiglia. La transizione dalla visione assicurativa e risarcitoria, che ha accompagnato lo sviluppo dell’industrializzazione fino alla seconda metà del ‘900, al nuovo welfare ‘attivo’, sembra una strada aperta ad un’ampia varietà di esiti possibili sui quali influisce fortemente l’ambito europeo del dibattito e del consenso sul welfare. Viene presentata una panoramica dell’attuale sistema di welfare nei confronti delle politiche del lavoro. Si passa quindi alle caratteristiche attuali e prospettiche del sistema di welfare locale nel passaggio da government a governance, una evoluzione dalle molteplici implicazioni. Il welfare locale si fonda su alcuni principi guida: l’integrazione, la contrattualizzazione e la privatizzazione che vengono illustrati singolarmente e nelle reciproche interazioni. Sono numerosi i possibili scenari evolutivi aperti, in relazione alle combinazioni di alternative che saranno effettivamente adottate.
Ciclo di dottorato: XX Ciclo
metadata.dc.subject.classification: SOCIOLOGIA,SERVIZIO SOCIALE E SCIENZE DELLA FORMAZIONE
Description: 2006/2007
Keywords: welfare
Language: it
Type: Doctoral Thesis
Settore scientifico-disciplinare: SPS/07 SOCIOLOGIA GENERALE
NBN: urn:nbn:it:units-5810
Appears in Collections:Scienze politiche e sociali

Files in This Item:
File Description SizeFormat 
TESI.pdf1.41 MBAdobe PDFView/Open
Show full item record


CORE Recommender

Page view(s)

914
Last Week
0
Last month
0
checked on Oct 18, 2018

Download(s)

3,844
checked on Oct 18, 2018

Google ScholarTM

Check


Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.