Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10077/27358
Titolo: Quindecemviri e sacra peregrina
Autore/i: Granino Cecere, Maria Grazia
Parole chiave: Collegium of XVviri s.f.AsclepiusMater MagnaCeres
Data: 2019
Editore: EUT Edizioni Università di Trieste
Citazione: Maria Grazia Granino Cecere, “Quindecemviri e sacra peregrina”, in: “Sacrum Facere. Atti del V Seminario di Archeologia del Sacro. Sacra peregrina. La gestione della pluralità religiosa nel mondo antico”, EUT Edizioni Università di Trieste, Trieste, 2019, pp. 147-163
Journal: Polymnia: Collana di Scienze dell'Antichità. Studi di Archeologia 
Part of: Sacrum Facere. Atti del V Seminario di Archeologia del Sacro. Sacra peregrina. La gestione della pluralità religiosa nel mondo antico
Abstract: 
The contribution examines the role played by the collegium of XVviri s.f. in overcoming moments of crisis through the introduction of foreign deities, such as Asclepius, Mater Magna and Ceres, among the sacra populi Romani. Their task, after admitting the new divinity in the Roman pantheon, was to control its worshipers: they had to protect the respect of the mos maiorum.
URI: http://hdl.handle.net/10077/27358
ISBN: 978-88-5511-002-0
eISBN: 978-88-5511-003-7
Rights: http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/4.0/
È visualizzato nelle collezioni:Polymnia. Studi di Archeologia n.10

File in questo documento:
File Descrizione DimensioniFormato
07-CECERE_147-166.pdf202.77 kBAdobe PDFMiniatura
Visualizza/apri
Visualizza tutti i metadati del documento


CORE Recommender

Google ScholarTM

Check

Altmetric


Questo documento è distribuito in accordo con Licenza Creative Commons Creative Commons