Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10077/27359
Titolo: Les Matrones ubiennes et la colonie agrippinienne
Autore/i: Raepsaet-Charlier, Marie-Thérèse
Parole chiave: Roman ReligionKölnMatronaeMatrescivic culttribal cultcivitas UbiorumcuriaGermania inferior
Data: 2019
Editore: EUT Edizioni Università di Trieste
Citazione: Mare-Thérèse Raepsaet-Charlier, “Les Matrones ubiennes et la colonie agrippinienne”, in: “Sacrum Facere. Atti del V Seminario di Archeologia del Sacro. Sacra peregrina. La gestione della pluralità religiosa nel mondo antico”, EUT Edizioni Università di Trieste, Trieste, 2019, pp. 167-191
Journal: Polymnia: Collana di Scienze dell'Antichità. Studi di Archeologia 
Part of: Sacrum Facere. Atti del V Seminario di Archeologia del Sacro. Sacra peregrina. La gestione della pluralità religiosa nel mondo antico
Abstract: 
This paper tries to analyse synthetically the local origins and the romanised development of the cult of the Matronae. We explain its organisation in the civitas Ubiorum, then in the colonia Agrippinensis (CCAA) in Köln, and also propose to understand which function the Matronae exercise, and in the other hand, the Matres at different levels of civic protection.
Tipologia: Book Chapter
URI: http://hdl.handle.net/10077/27359
ISBN: 978-88-5511-002-0
eISBN: 978-88-5511-003-7
Rights: http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/4.0/
È visualizzato nelle collezioni:Polymnia. Studi di Archeologia n.10

File in questo documento:
File Descrizione DimensioniFormato
08-CHARLIER_167-191.pdf186 kBAdobe PDFMiniatura
Visualizza/apri
Visualizza tutti i metadati del documento


CORE Recommender

Page view(s)

22
checked on 28-ott-2019

Download(s)

10
checked on 28-ott-2019

Google ScholarTM

Check

Altmetric


Questo documento è distribuito in accordo con Licenza Creative Commons Creative Commons