Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10077/30162
Title: Marcello Frixione, Samuele Iaquinto, Massimiliano Vignolo, Introduzione alla logiche modali, Laterza, Roma-Bari, 2016, pp. 206
Authors: Scarpati, Maria
Keywords: Modal logicsIntensional logicsModalityLogica modaleLogiche intensionaliModalità
Issue Date: 2018
Publisher: EUT Edizioni Università di Trieste
Source: Maria Scarpati, "Marcello Frixione, Samuele Iaquinto, Massimiliano Vignolo, "Introduzione alla logiche modali", Laterza, Roma-Bari, 2016, pp. 206", in "APhEx 18", 2018, pp. 29
Journal: APhEx 
Abstract: 
This book introduces the main concepts and formal issues about modal logics, while also engaging the major philosophical debates such formal systems gave rise to. In Chapters I and II, Marcello Frixione presents the notion of a possible world from the standpoint of some theoretical problems in the philosophy of language and shows how a possible world semantics is applied to the main systems of alethic modal logic. In Chapters III and IV, Samuele Iaquinto introduces deontic, tense, conditional, and epistemic logics. In Chapters V, VI, and VII Massimiliano Vignolo addresses quantified modal logic and the main philosophical issues it gives rise to, such as the construal of de re modal statements and the problem of mere possibilia.

Frixione, Iaquinto e Vignolo introducono in questo volume le principali nozioni alla base delle logiche modali, fornendo, nel contempo, tutti gli strumenti necessari ad approfondire il dibattito filosofico cui hanno dato origine gli studi in merito. Il libro si struttura come segue. Nei primi due capitoli, a cura di Marcello Frixione, si introduce la nozione di mondo possibile a partire da alcune nozioni chiave della filosofia del linguaggio (I) e si mostra come la semantica dei mondi possibili si applichi ai principali sistemi di logica modale proposizionale aletica (II). I due capitoli centrali, curati da Samuele Iaquinto, trattano le logiche deontiche, temporali, condizionali (III) ed epistemiche (IV). Gli ultimi tre capitoli sono stati redatti da Massimiliano Vignolo; sono in essi introdotti la logica modale quantificata e aspetti ad essa legati come la quantificazione entro contesti modali e la distinzione tra modalità de re e de dicto (V), il problema dell’intelligibilità della logica modale dal punto di vista delle critiche a questa mosse da W.V.O. Quine (VI) e i principali problemi metafisici posti dall’impiego di nozioni modali – in particolare, di una semantica di mondi possibili per la logica modale (VII).
Type: Article
URI: http://hdl.handle.net/10077/30162
ISSN: 2036-9972
Appears in Collections:18 APhEx num 18, anno 2018

Files in This Item:
File Description SizeFormat
APhEx_18_2018_Scarpati.pdf483.07 kBAdobe PDFThumbnail
View/Open
Show full item record


CORE Recommender

Page view(s)

32
checked on Oct 23, 2020

Download(s)

10
checked on Oct 23, 2020

Google ScholarTM

Check


This item is licensed under a Creative Commons License Creative Commons