Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10077/30163
Title: La composizione come identità
Authors: Sciacca, Giulio
Keywords: CompositionMereologyIdentityComposizioneMereologiaIdentità
Issue Date: 2018
Publisher: EUT Edizioni Università di Trieste
Source: Giulio Sciacca, "La composizione come identità", in "APhEx 18", 2018, pp. 24
Journal: APhEx 
Abstract: 
Composition is a relation that holds between pluralities of objects and particular objects. Composition seems to have many analogies with identity relation, and some philosophers suggest to consider the first a particular case of the second: in a nutshell, composition would be identity. Mereology and plural logic are needed to develop this intuition in a perspicuous way. Despite the arguments for the identity of the two relations, there are nevertheless some objections strong enough to maintain that composition and identity are two distinct relations, and they are characterized by different principles.

La composizione è una relazione tra pluralità di oggetti e oggetti particolari. La composizione sembra avere molte analogie con la relazione di identità, così che alcuni filosofi propongono di trattare la prima come un caso particolare della seconda: in breve, la composizione sarebbe l'identità. Sviluppare questa intuizione in modo perspicuo richiede l'utilizzo della mereologia e della logica plurale. Nonostante gli argomenti dei sostenitori della tesi che identifica le due relazioni, restano alcune obiezioni forti abbastanza per sostenere che la composizione e l'identità sono due relazioni distinte caratterizzate da principi diversi.
Type: Article
URI: http://hdl.handle.net/10077/30163
ISSN: 2036-9972
Appears in Collections:18 APhEx num 18, anno 2018

Files in This Item:
File Description SizeFormat
APhEx_18_2018_Sciacca.pdf1.37 MBAdobe PDFThumbnail
View/Open
Show full item record


CORE Recommender

Page view(s)

30
checked on Oct 19, 2020

Download(s)

11
checked on Oct 19, 2020

Google ScholarTM

Check


This item is licensed under a Creative Commons License Creative Commons