Browse

Recent Submissions

Now showing 1 - 5 of 14
  • Publication
    Incontri di filologia classica XVIII-(2018-2019)
    (EUT Edizioni Università di Trieste, 2020)
    Gli Incontri di filologia classica (INCF) sono una rivista scientifica internazionale a cadenza annuale. Nata per accogliere le relazioni discusse da studiosi appositamente invitati all’interno dei seminari che si tenevano presso l’Università di Trieste (da qui il titolo Incontri triestini di filologia classica, conservato fino al volume IX), la rivista pubblica, previa valutazione, contributi inviati alla redazione e/o discussi nell’ambito di incontri scientifici in Italia e all’estero.
      313  2764
  • Publication
    Inter sodales Apollinis ac Dianae sectator. Elementi di ripresa pliniana nell’epistolario di Simmaco
    (EUT Edizioni Università di Trieste, 2020)
    Fascione, Sara
    L’articolo mira a mettere in luce le modalità di ricezione di Plinio il Giovane nelle Epistole di Simmaco partendo dall’analisi di un’eco pliniana in Symm. epist. IX 28 e delle sue possibili implicazioni. Non solo Simmaco legge Plinio, come dimostrano le riprese testuali, ma il rimando all’autore agisce a livello profondo, influendo sull’impianto strutturale dell’epistolario.
      254  364
  • Publication
    La presenza di Orazio nel prologo di Marziano Capella (I 2)
    (EUT Edizioni Università di Trieste, 2020)
    Cavarzere, Alberto
    Analisi della trama oraziana nel prologo del De nuptiis Philologiae et Mercurii.
      172  476
  • Publication
    Un episodio ignorado de la pervivencia de Columela: el calendario agrícola del libro XI de la Res rustica y el Laterculus de Polemio Silvio
    (EUT Edizioni Università di Trieste, 2020)
    Paniagua, David
    El trabajo plantea un análisis pormenorizado de la utilización de las informaciones meteorológicas del libro 11 de la Res rustica de Columela en el Laterculus de Polemio Silvio. A través de este análisis resulta posible precisar exactamente no solo qué partes del calendario de Columela han sido recogidas y qué partes han sido descartadas en el Laterculus, sino también las formas de reescritura del texto de Columela en esta obra tardoantigua. Además, se exploran las posibilidades críticas que ofrece el texto del Laterculus como testimonio de tradición indirecta de la Res rustica de Columela.
      212  106
  • Publication
    Come si accentano le parole latine? Noterelle su datazione e origine del De accentibus pseudopriscianeo
    (EUT Edizioni Università di Trieste, 2020)
    De Paolis, Paolo
    L’articolo esamina la datazione e la localizzazione del trattato sugli accenti attribuito erroneamente a Prisciano, per il quale si propone, sulla base di alcuni elementi linguistico-prosodici, una data non anteriore al sec. IX, che potrebbe essere spostata ancora più avanti. Per la localizzazione, a partire dall’ipotesi formulata dall’ultimo editore dell’opera che aveva proposto una origine iberica sulla base della identificazione con alcune località spagnole dei toponimi di una lista che esemplifica alcune parole proparossitone, vengono proposte una serie di identificazioni alternative con toponimi che non costringono a ipotizzare alterazioni testuali e che sembrano più compatibili con un autore che aveva una certa familiarità con l’area francese.
      267  314