Browse

Recent Submissions

Now showing 1 - 5 of 14
  • Publication
    Incontri di filologia classica XVIII-(2018-2019)
    (EUT Edizioni Università di Trieste, 2020)
    Gli Incontri di filologia classica (INCF) sono una rivista scientifica internazionale a cadenza annuale. Nata per accogliere le relazioni discusse da studiosi appositamente invitati all’interno dei seminari che si tenevano presso l’Università di Trieste (da qui il titolo Incontri triestini di filologia classica, conservato fino al volume IX), la rivista pubblica, previa valutazione, contributi inviati alla redazione e/o discussi nell’ambito di incontri scientifici in Italia e all’estero.
      313  2773
  • Publication
    Nomina corporalia e incorporalia nella tradizione grammaticale latina
    (EUT Edizioni Università di Trieste, 2020)
    Zago, Anna
    Nell’ambito delle trattazioni de nomine, una delle principali distinzioni operate dai grammatici latini è quella tra nomina corporalia e nomina incorporalia. I primi, secondo le definizioni standard delle artes grammaticae, sono i nomi che designano oggetti ‘tangibili’; i secondi, di converso, designano entità che non si possono vedere né toccare. Il presente intervento si propone di illustrare i lineamenti generali della teoria antica su nomi concreti e nomi astratti, con particolare attenzione alla terminologia impiegata, riflettendo sui testi più noti della grammatica latina (ad es. Quintiliano, Donato, Carisio, Prisciano) e sui loro epigoni o commentatori fino alla tarda antichità.
      282  324
  • Publication
    O Danaum fortissime gentis: una problematica citazione di Giovenale (15, 66) in Servio (Aen. I 96)
    (EUT Edizioni Università di Trieste, 2020)
    Carosi, Armando
    Commentando Aen. I 96, Servio si interroga sul motivo per cui Virgilio ha definito Diomede Danaum fortissime gentis: l’ultima delle tre spiegazioni è rafforzata dalla testimonianza di Iuv. 15, 66, implicita nel caso del Servio vulgato, esplicita nel Servius auctus (DS). La citazione di Giovenale ricompare ancora in DS ad Aen. IV 228. La particolarità dell’inserimento in DS di un autore come Giovenale, utilizzato 94 volte da Servio e solo 3 volte da DS (di cui due dello stesso passo, ossia proprio Iuv. 15, 66), consente di rimettere in discussione la presenza e l’auctoritas di Giovenale nella grammatica e nella scoliastica pre-serviani.
      251  301
  • Publication
    Un episodio ignorado de la pervivencia de Columela: el calendario agrícola del libro XI de la Res rustica y el Laterculus de Polemio Silvio
    (EUT Edizioni Università di Trieste, 2020)
    Paniagua, David
    El trabajo plantea un análisis pormenorizado de la utilización de las informaciones meteorológicas del libro 11 de la Res rustica de Columela en el Laterculus de Polemio Silvio. A través de este análisis resulta posible precisar exactamente no solo qué partes del calendario de Columela han sido recogidas y qué partes han sido descartadas en el Laterculus, sino también las formas de reescritura del texto de Columela en esta obra tardoantigua. Además, se exploran las posibilidades críticas que ofrece el texto del Laterculus como testimonio de tradición indirecta de la Res rustica de Columela.
      212  114
  • Publication
    La Thalia di Marziano Capella (I 28) tra erudizione etimologica e rievocazione apuleiana
    (EUT Edizioni Università di Trieste, 2020)
    Marangoni, Claudio
    Il contributo studia la glossa etimologica e la relativa rappresentazione visiva della musa Thalia in Marziano Capella (I 28) e la congruenza dell’immagine con la Psiche delle Metamorfosi (IV 25 - V 1) di Apuleio. This paper studies the etymological gloss and the figure of Thalia in Marziano Capella (I 28). The representation of the Muse is similar to the image of Psyche in the Metamorphosis (IV 25 - V 1) of Apuleius.
      233  160