Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10077/30812
Title: Spese in ricerca e sviluppo e canali di finanziamento delle PMI europee
Authors: BONANNO GRAZIELLA 
ROSSI, STEFANIA PATRIZIA SONIA 
Keywords: Finanziamento delle spese in R&Ssussidi pubblicifondi internicredito bancarioPMI dell’area euroFinancing R&D expensespublic subsidieinternal fundsbank loansSMEs in the euro zone
Issue Date: 2020
Publisher: EUT Edizioni Università di Trieste
Source: Graziella Bonanno, Stefania Patrizia Sonia Rossi, "Spese in ricerca e sviluppo e canali di finanziamento delle PMI europee", in: Stefania Patrizia Sonia Rossi (a cura di), "Superando il guado. Innovazione, esportazioni e strategie delle imprese tra vincoli finanziari, ambientali e di capitale umano", Trieste, EUT Edizioni Università di Trieste, 2020, pp. 89-104.
Abstract: 
Il finanziamento dell’innovazione, soprattutto per le piccole e medie imprese, non è sempre facile. Partendo da questa evidenza, il nostro lavoro si propone di analizzare quali siano i principali canali di finanziamento usati dalle imprese impegnate a sostenere spese in attività di ricerca e sviluppo (R&S). L’analisi empirica si basa su un largo campione di piccole e medie imprese di 12 paesi dell’area euro, osservate semestralmente dal 2014 al 2018. I dati provengono dall’indagine Survey on the Access to Finance of Enterprises (SAFE) della Banca Centrale Europea. I nostri risultati evidenziano che il canale con il maggior impatto sulla probabilità riguardo le spese e attività in R&S è quello dei sussidi pubblici – nella forma di finanziamenti diretti o prestiti agevolati – seguito dai fondi interni. Nessun risultato conclusivo emerge, invece, in merito al canale bancario che risulta non rilevante per il finanziamento delle spese in R&S.

Financing innovation is not an easy task, particularly for the small medium enterprises (SMEs). Starting from this evidence, the target of this chapter is to investigate about some external and internal sources of financing used by SMEs to support their research and developments (R&D) activities. The empirical analysis employs a sample of SMEs belonging to 12 euro area countries, retrieved from the six-monthly data of the Survey on the Access to Finance of Enterprises (SAFE) of the European Central Bank, for the period 2014-2018. Our evidence documents that the use of public subsidies – i.e. support from public sources in the form of guarantees or reduced interest rate loans – exerts the largest impact on the probability of engaging in R&D activities, followed by the use of internal funds. Conversely, the use of bank credit does not matter for financing R&D expenses.
Type: Book
URI: http://hdl.handle.net/10077/30812
ISBN: 978-88-5511-161-4
eISBN: 978-88-5511-162-1
Rights: Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 Internazionale
Appears in Collections:Superando il guado. Innovazione, esportazioni e strategie delle imprese tra vincoli finanziari, ambientali e di capitale umano

Files in This Item:
File Description SizeFormat
5_Superando_il_guado_online.pdf356.26 kBAdobe PDFThumbnail
View/Open
Show full item record


CORE Recommender

Page view(s)

58
checked on Aug 14, 2020

Download(s)

4
checked on Aug 14, 2020

Google ScholarTM

Check

Altmetric


This item is licensed under a Creative Commons License Creative Commons