Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10077/30930
Title: Sonata quasi una fantasia in mi bemolle maggiore op. 27 n.1. Terzo movimento: Adagio con espressione
Issue Date: 2020
Abstract: 
Il cardine che sorregge formalmente la Sonata in mi bemolle maggiore op. 27 n.1 è costituito dall’Adagio con espressione in la bemolle maggiore, terzo dei quattro movimenti che, trasposto nel tono di impianto dell’opera, verrà richiamato al termine dell’Allegro vivace conclusivo.
Attorno a questo fulcro si articola una struttura flessibile in cui all’ordine lineare, espressione di una sviluppo deduttivo, si sostituisce un’organizzazione circolare, aperta, ove non solo ogni tema ma anche ogni tempo si rifrange senza soluzione di continuità negli altri, contribuendo alla creazione di una prospettiva multipla, dinamica, cangiante.
Type: Recording, musical
URI: http://hdl.handle.net/10077/30930
Rights: Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 Internazionale
Appears in Collections:02 Il suono messo a nudo. Contrappunti al Beethoven di Th. W. Adorno

Files in This Item:
File Description SizeFormat
FILE n. 5 beeth_027_1_3lm.mp32.87 MBMP3 AUDIOView/Open
Show full item record


CORE Recommender

Page view(s)

56
checked on Jun 24, 2022

Download(s)

6
checked on Jun 24, 2022

Google ScholarTM

Check


This item is licensed under a Creative Commons License Creative Commons