La Chiesa di Sant’Ignazio a Gorizia tra architettura e pittura. Analisi geometrica e restituzioni per la rappresentazione tattile : [1] Collection home page

Browse
Collection's Items (Sorted by Submit Date in Descending order): 1 to 1 of 1
PreviewIssue DateTitleAuthor(s)
Chiesa_Sant-Ignazio_Gorizia_VR_WEB.pdf.jpg2020La Chiesa di Sant’Ignazio a Gorizia tra architettura e pittura. Analisi geometrica e restituzioni per la rappresentazione tattileRiavis, Veronica
Collection's Items (Sorted by Submit Date in Descending order): 1 to 1 of 1
Subscribe to this collection to receive daily e-mail notification of new additions RSS Feed RSS Feed RSS Feed

La ricerca si inquadra nell’ambito della fruizione del patrimonio culturale per un’utenza ampliata. Lo studio esamina alcune strategie di intervento nel settore della rappresentazione tattile e l’introduzione di nuove tecnologie per migliorare la percezione di opere architettoniche e pittoriche a persone non vedenti e ipovedenti. L’integrazione di diverse procedure di acquisizione, restituzione, modellazione e prototipazione applicate al caso studio della chiesa tardo barocca di Sant’Ignazio a Gorizia e della quadratura illusionistica realizzata da Christoph Tausch, un allievo di Andrea Pozzo, in essa contenuta, ha portato alla definizione di modelli fisici dello spazio reale e pittorico concepiti secondo i precetti dell’esplorazione tattile. Le metodologie impiegate hanno consentito non solo di far comprendere a soggetti iposensibili i caratteri architettonici e spaziali di un edificio, ma di dare forma tridimensionale anche all’intangibile prospettiva contenuta in un dipinto.

Veronica Riavis, Architetto e Dottore di Ricerca in Ingegneria Civile-Ambientale e Architettura (Dottorato interateneo tra le Università di Trieste e Udine). Per l’attività di ricerca ha ricevuto alcuni premi, tra cui la Targa d’Argento “Gaspare De Fiore” 2020 dell’Unione Italiana per il Disegno. Docente a contratto nel settore ICAR/17 – Disegno presso l’Università di Udine, ha all’attivo varie pubblicazioni sulle nuove tecnologie della rappresentazione.