Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10077/31177
Title: The geoversal civilization and the unified method of substantiation of scientific theories
Authors: Voin, Alexander
Keywords: Peacedevelopmentconceptvaluesmethod of justificationmodern contradictionsNew value systemgeoversal civilizationWorld Coalition GovernmentPacesviluppoconcettovalorimetodo di giustificazionecontraddizioni moderneciviltà geoversaleNuovo sistema di valoriGoverno di coalizione mondiale
Issue Date: 2020
Publisher: EUT Edizioni Università di Trieste
Source: Alexander Voin, "The geoversal civilization and the unified method of substantiation of scientific theories" in: "Futuribili. Rivista di studi sul futuro e di previsione sociale. 2019, n. 1/2, Vol. XXIV", EUT Edizioni Università di Trieste, Trieste, 2020, pp. 239-249
Journal: Futuribili. Rivista di studi sul futuro e di previsione sociale 
Abstract: 
The problems and threats facing humanity in the age of globalization require the unification of efforts of all peoples on the basis of a universal human value system and mutual understanding in ideas about the right path for further development. This is hindered by the lack of a common language, common to all system of concepts and a method of substantiating conclusions. The article shows that such a common language can only be the unified method for substantiating scientific theories developed by the author. The Chinese phi-losopher Zhang Shaohua, during the 5th World Congress of Geoversal Civilization, held on 16-21.7.2018 in Nairobi, developed the draft of the geo-global civilization. The task posed by the draft is the elimination of the contradictions of modern humanity (people, ideologies, etc.) which lead to numerous armed conflicts and the destruction of the environment. In this article I will discuss about the new value system proposed in which morality and responsibil-ity will replace the pursuit of material goods and selfishness.

I problemi e le minacce che l’umanità deve affrontare nell’era della globa-lizzazione richiedono l’unificazione degli sforzi di tutti i popoli sulla base di un sistema di valori umani universali e di comprensione reciproca nelle idee sulla strada giusta per un ulteriore sviluppo. Ciò è ostacolato dalla mancanza di un linguaggio comune, comune a tutto il sistema di concetti e da un metodo per dimostrare le conclusioni. L’articolo mostra che un tale linguaggio comune può essere solo il metodo unificato per dimostrare le teorie scientifiche sviluppate dall’autore. Il filosofo cinese Zhang Shaohua, durante il V Congresso Mondiale della Civiltà Geoversale, tenutosi il 16- 21.7.2018 a Nairobi, ha sviluppato una bozza di civiltà geo-globale. Il compito posto dal progetto è l’eliminazione delle contraddizioni dell’umanità moderna (genti, ideologie, ecc.) che portano a numerosi conflitti armati e alla distruzione dell’ambiente. In questo articolo l’autore tratta del nuovo sistema di valori propo-sto, in cui la moralità e la responsabilità dovranno sostituire la ricerca del benessere materiale e dell’egoismo.
Type: Article
URI: http://hdl.handle.net/10077/31177
ISSN: 1971-0720
Rights: Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 Internazionale
Appears in Collections:Futuribili. Rivista di studi sul futuro e di previsione sociale. 2019, n. 1/2, Vol. XXIV

Show full item record


CORE Recommender

Page view(s)

2
checked on Jan 19, 2021

Google ScholarTM

Check


This item is licensed under a Creative Commons License Creative Commons