Sicurezza accessibile. Sicurezza e crisi del lavoro: rinuncia o opportunità? : [8]

Browse
Visualizza le tue sottoscrizioni RSS Feed RSS Feed RSS Feed

Alla recessione economica degli anni dal 2008 al 2015 ha fatto seguito, a partire dal 2020, l’inattesa crisi causata dalla pandemia globale da Covid-19. Si tratta di congiunture diverse, accomunate tuttavia dai loro effetti evidenti sulla precarietà e l’insicurezza lavorativa e con significative ripercussioni sulla tutela della salute nei luoghi di lavoro. Il contesto dinamico, interconnesso e dipendente da molti fattori difficilmente prevedibili e governabili, fa sì che il concetto di “tempo della crisi” assuma un significato forse diverso da quello a cui si è fatto comunemente riferimento nel recente passato. Un concetto difficilmente confinabile in un intervallo di tempo circoscritto o derivante da un preciso evento, ma che comporta estese implicazioni con le quali dovremo ciclicamente imparare a convivere.


Giorgio Sclip si è laureato in ingegneria all’Università degli Studi di Trieste dove ha maturato una significativa esperienza nel settore della sicurezza sul lavoro. È curatore della collana “sicurezzAccessibile” e formatore e rappresentante del Focal Point Italia dell’Agenzia europea per la salute e la sicurezza sul luogo di lavoro.