Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10077/3197
Title: La manovra Alfano: una controriforma che limita in modo irragionevole intercettazioni e diritto di cronaca
Authors: Gialuz, Mitja
Keywords: IntercettazioniSegretezza comunicazioniRiservatezzaDiritto-dovere di informazioneProcesso penale
Issue Date: 26-May-2009
Series/Report no.: Tigor: rivista di scienze della comunicazione. A.I (2009) n.1 (gennaio-giugno)
Abstract: 
Nel presente saggio si analizza la proposta di riforma della disciplina delle intercettazioni telefoniche e del divieto di pubblicazione degli atti processuali avanzata dal Ministro della giustizia Angelino Alfano, attualmente in discussione alla Camera dei deputati. L’Autore giunge a conclusioni critiche, in particolare con riguardo alla prevista estensione del segreto esterno e alla conseguente restrizione del diritto di cronaca giudiziaria: essa appare al contempo irrealistica e irragionevole.
Description: 
Mitja Gialuz "La manovra Alfano: una controriforma che limita in modo irragionevole intercettazioni e diritto di cronaca" in: Tigor: rivista di scienze della comunicazione. A.I (2009) n.1 (gennaio-giugno), pp. 60-68
Type: Article
URI: http://hdl.handle.net/10077/3197
Appears in Collections:01 Tigor. Rivista di scienze della comunicazione. A. I (2009), n.1 (gennaio-giugno)

Files in This Item:
File Description SizeFormat
Tigor_01_Gialuz.pdf136.93 kBAdobe PDFThumbnail
View/Open
Show full item record


CORE Recommender

Page view(s) 10

1,148
checked on Jul 5, 2022

Download(s) 20

1,364
checked on Jul 5, 2022

Google ScholarTM

Check


Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.