Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10077/32106
DC FieldValueLanguage
dc.contributor.authorDI FOGGIA ARIANNAit
dc.contributor.authorFerrari, Silviait
dc.contributor.authorNASI FRANCESCAit
dc.contributor.authorTURCATI ANNAit
dc.contributor.editorOndelli, Stefanoit
dc.date.accessioned2021-05-11T11:34:23Z-
dc.date.available2021-05-11T11:34:23Z-
dc.date.issued2021-
dc.identifier.citationArianna Di Foggia, Silvia Ferrari, Francesca Nasi, Anna Turcati (di), Stefano Ondelli (a cura di), "Populismi, rottamazioni e social media: sviluppi recenti della comunicazione politica in Italia", EUT Edizioni Università di Trieste, Trieste, 2021, pp. 151it
dc.identifier.isbn978-88-5511-248-2-
dc.identifier.urihttp://hdl.handle.net/10077/32106-
dc.description.abstractTra tutte le forme di comunicazione, il discorso politico è quello che probabilmente ha risentito di più dei cambiamenti sociali e tecnologici dell’ultimo quarto di secolo. Nel passaggio tra la Prima e la Seconda Repubblica i nuovi format proposti dalla televisione commerciale hanno determinato un avvicinamento – anche linguistico – dei leader politici al loro elettorato. L’esposizione continua dei politici in TV in contesti dialogici di fronte a un pubblico sempre più partecipe ha probabilmente contribuito all’abbassamento del registro utilizzato, a sua volta sempre più lontano dalla formalità paludata delle vecchie Tribune elettorali. E l’avvicinamento della lingua dei politici a quella dei cittadini comuni è proseguito con l’avvento dei social media, dai blog a Facebook e Twitter, soprattutto come conseguenza della ricerca della brevità dei messaggi e della rafforzata interazione con i lettori. Alle stesse ragioni si può ricondurre la polarizzazione delle posizioni ideologiche e la semplificazione argomentativa. Questo volume illustra gli ultimi sviluppi della comunicazione politica in Italia tramite quattro studi su alcuni dei leader che negli ultimi anni si sono dimostrati tra i più innovativi, anche grazie all’efficace sfruttamento dei nuovi mezzi di comunicazione: Luigi Di Maio, Beppe Grillo, Matteo Renzi e Matteo Salvini.it
dc.language.isoitit
dc.publisherEUT Edizioni Università di Triesteit
dc.relation.ispartofseriesLingua italiana e societàit
dc.rightsAttribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 Internazionale*
dc.rights.urihttp://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/4.0/*
dc.subjectforme di comunicazioneit
dc.subjectdiscorso politicoit
dc.subjectformat propostiit
dc.subjectcomunicazione politicait
dc.subjectnuovi mezzi di comunicazioneit
dc.titlePopulismi, rottamazioni e social media: sviluppi recenti della comunicazione politica in Italiait
dc.typeBookit
dc.identifier.eisbn978-88-5511-249-9-
dc.relation.pages151it
dc.units.eutprice12,00it
dc.subject.areaLingue, letteratura e teatroit
dc.relation.volumeheight21 cmit
dc.units.eutcatxit
item.openairetypebook-
item.cerifentitytypePublications-
item.grantfulltextopen-
item.languageiso639-1it-
item.openairecristypehttp://purl.org/coar/resource_type/c_2f33-
item.fulltextWith Fulltext-
Appears in Collections:04 Populismi, rottamazioni e social media: sviluppi recenti della comunicazione politica in Italia
Files in This Item:
File Description SizeFormat
Populismi-OpenstarTs.pdffull text863.27 kBAdobe PDFThumbnail
View/Open
Show simple item record


CORE Recommender

Page view(s)

220
checked on May 21, 2022

Download(s) 10

2,498
checked on May 21, 2022

Google ScholarTM

Check

Altmetric


This item is licensed under a Creative Commons License Creative Commons