Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10077/32214
Title: L’arte del difendere. Prospettive storiche e ricostruttive della figura dell’avvocato
Authors: Mazzuca, Jessica
Keywords: AvvocaturaDiritto di difesaDeontologia forenseLawyerRight of defenseForensic ethics
Issue Date: 2021
Publisher: EUT Edizioni Università di Trieste
Source: Jessica Mazzuca, "L’arte del difendere. Prospettive storiche e ricostruttive della figura dell’avvocato" in: "Tigor. Rivista di scienze della comunicazione e di argomentazione giuridica. A. XIII (2021), n. 1 (gennaio-giugno)", EUT Edizioni Università di Trieste, Trieste, pp. 64-78
Journal: Qualestoria. Rivista di storia contemporanea 
Abstract: 
Il presente lavoro analizza la figura dell’avvocato nella sua evoluzione storica e sociale. L’avvocatura inizialmente informata al formalismo, alla neutralità e avalutatività dell’interprete, soprattutto del periodo fascista, è, oggi, investita di nuovi doveri e responsabilità verso gli altri e verso la società, che si aggiungono a quelli iscritti nel codice deontologico ed anzi ne costituiscono una preliminare chiave di lettura ed interpretazione. Conseguentemente, da questa particolare prospettiva di approfondimento discende un nuovo scenario, nel quale il baricentro non è più rappresentato dalla sola protezione del prestigio della categoria, poiché l’avvocatura è chiamata a svolgere un ruolo nuovo di difesa dei diritti affidatale dalla Costituzione nei confronti di ogni forma di potere. Come rispondere, quindi, alle sfide poste dal mutamento di contesto?

This paper analyzes the figure of the lawyer in its historical and social evolution. Initially, the legal profession informed by the formalism, neutrality and non-validity of the interpreter, especially of the fascist period, is today invested with new duties and responsibilities towards others and towards society, which are added to those registered in the code of ethics and indeed they constitute a preliminary key to its reading and interpretation. Consequently, from this particular in-depth per-spective a new way arises, in which the center of gravity is no longer represented only by the pro-tection of the prestige of the category, since the lawyer is called upon to play a new role of defense of the rights entrusted to it by the Constitution towards every form of power. How, then, to respond to the challenges posed by the change in context?
Type: Article
URI: http://hdl.handle.net/10077/32214
ISSN: 2035-584x
Rights: Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 Internazionale
Appears in Collections:26 Tigor. Rivista di scienze della comunicazione e di argomentazione giuridica. A. XIII (2021), n. 1 (gennaio-giugno)

Files in This Item:
File Description SizeFormat
06-Mazzuca.pdf174.76 kBAdobe PDFThumbnail
View/Open
Show full item record


CORE Recommender

Page view(s)

219
checked on Dec 8, 2022

Download(s)

67
checked on Dec 8, 2022

Google ScholarTM

Check


This item is licensed under a Creative Commons License Creative Commons