Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10077/33664
DC FieldValueLanguage
dc.contributor.authorMarino, Deniseit
dc.date.accessioned2022-06-14T08:34:39Z-
dc.date.available2022-06-14T08:34:39Z-
dc.date.issued2022-
dc.identifier.citationDenise Marino, "Il diritto privato rumeno fra tradizione e innovazione. Studio di diritto comparato" in: "Ragioni Comuni 2017 - 2018. Atti del convegno di chiusura delle attività progettuali realizzate tramite assegni di ricerca finanziati dalla Regione Friuli Venezia Giulia ai sensi della LR 34/2015, art.5, c. 29-33. Trieste 30 settembre - 1 ottobre 2021", Trieste, EUT Edizioni Università di Trieste, 2022, pp. 161-176it
dc.identifier.isbn978-88-5511-307-6-
dc.identifier.urihttp://hdl.handle.net/10077/33664-
dc.description.abstractAl pari di molte altre, la storia del diritto privato rumeno si autonarra fra fenomeni di stratificazione e ibridazione, trapianti e rigetti, contaminazioni e originali elaborazioni. Un’ennesima e puntuale conferma del carattere ibrido e della natura complessa dell’esperienza rumena ci deriva dalla recente opera di ri-codificazione coronata nel 2011 con l’adozione di un nuovo Codice civile. Invero, nel panorama delle riforme recenti, il Nou Cod Civil si fa apprezzare quale raro esperimento normativo le cui disposizioni, seme e al contempo frutto dell’ibridazione di elementi locali e spunti foresti, risultano versate alla ricerca di un sofisticato equilibrio fra rispetto per la tradizione locale ed esigenze di innovazione. È proprio alla luce di siffatto equilibrio, che il presente studio si propone di offrire una breve panoramica storica delle evoluzioni e dei sostrati che nel tempo hanno contrassegnato lo sviluppo del diritto privato rumeno, per poi approfondire alcuni specifici tratti, regole e istituti espressione incontrovertibile del compromesso fra tradizione e innovazione realizzato nel Nou Cod Civil.it
dc.language.isoitit
dc.publisherEUT Edizioni Università di Triesteit
dc.relation.ispartofseriesRagioni Comuniit
dc.rightsAttribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 Internazionale*
dc.rights.urihttp://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/4.0/*
dc.subjectDiritto privato rumenoit
dc.subjectnuovo Codice civileit
dc.subjecttradizioneit
dc.subjectinnovazioneit
dc.subjectdiritto comparatoit
dc.titleIl diritto privato rumeno fra tradizione e innovazione. Studio di diritto comparatoit
dc.typeBook Chapterit
dc.typeProceedingsit
dc.identifier.eisbn978-88-5511-308-3-
item.languageiso639-1it-
item.cerifentitytypePublications-
item.cerifentitytypePublications-
item.openairetypebookPart-
item.openairetypeother-
item.fulltextWith Fulltext-
item.grantfulltextopen-
item.openairecristypehttp://purl.org/coar/resource_type/c_3248-
item.openairecristypehttp://purl.org/coar/resource_type/c_5794-
Appears in Collections:1. Ragioni Comuni 2017 - 2018. Atti del convegno di chiusura delle attività progettuali realizzate tramite assegni di ricerca finanziati dalla Regione Friuli Venezia Giulia ai sensi della LR 34/2015, art.5, c. 29-33. Trieste 30 settembre - 1 ottobre 2021
Files in This Item:
File Description SizeFormat
11-Marino.pdf373.09 kBAdobe PDFThumbnail
View/Open
Show simple item record


CORE Recommender

Page view(s)

21
checked on Oct 6, 2022

Download(s)

6
checked on Oct 6, 2022

Google ScholarTM

Check

Altmetric


This item is licensed under a Creative Commons License Creative Commons