KRD VS Krasnyi Kvadrat. Wrong Art Exhibition

Details

KRD vs KRASKYJ KVADRAT. Wrong Art Exhibition è il catalogo della mostra del collettivo Kosmica KRD ospitata alla Stazione Rogers il 22-23 ottobre 2021, come evento collaterale all’incontro sul Quadrato Rosso della rassegna “Archiletture” a cura della professoressa Margherita De Michiel e del professore Giovanni Fraziano. Il Quadrato rosso di Kazimir Malevič è anche il (fuori) tema della mostra d’arte di cui è racconto in queste pagine. La mostra è stata definita “Putiferio ermeneutico” – che già si chiamava “sbagliata”. Si partiva dunque da un “errare”: attorno all’opera di Malevič come pretesto e attorno all’arte, alla letteratura, alla cultura russa, come più ampio manifesto. Di-vagare: inseguire sgangherati labirinti di fili rossi. Perdersi in campi semantici magnetici di lingue e di linguaggi. Decostruire riferimenti e rimandi – per ricostruirli, nuovi. Giocare con la citazione. Ovunque traduzione. Perché tutto di lì inizia e lì ritorna: Kosmica KRD nasce all’interno dei corsi di traduzione e di letteratura russa della professoressa Margherita De Michiel e della traduzione condivide la responsabilità di una condivisione consapevole: di parole e di significati, di momenti e di universi – per noi sempre inevitabilmente quadrati.

Browse

Recent Submissions

Now showing 1 - 1 of 1
  • Publication
    KRD vs KRASKYJ KVADRAT. Wrong Art Exhibition
    (EUT Edizioni Università di Trieste, 2022)
    Plattner, Karin
    KRD vs KRASKYJ KVADRAT. Wrong Art Exhibition è il catalogo della mostra del collettivo Kosmica KRD ospitata alla Stazione Rogers il 22-23 ottobre 2021, come evento collaterale all’incontro sul Quadrato Rosso della rassegna “Archiletture” a cura della professoressa Margherita De Michiel e del professore Giovanni Fraziano. Il Quadrato rosso di Kazimir Malevič è anche il (fuori) tema della mostra d’arte di cui è racconto in queste pagine. La mostra è stata definita “Putiferio ermeneutico” – che già si chiamava “sbagliata”. Si partiva dunque da un “errare”: attorno all’opera di Malevič come pretesto e attorno all’arte, alla letteratura, alla cultura russa, come più ampio manifesto. Di-vagare: inseguire sgangherati labirinti di fili rossi. Perdersi in campi semantici magnetici di lingue e di linguaggi. Decostruire riferimenti e rimandi – per ricostruirli, nuovi. Giocare con la citazione. Ovunque traduzione. Perché tutto di lì inizia e lì ritorna: Kosmica KRD nasce all’interno dei corsi di traduzione e di letteratura russa della professoressa Margherita De Michiel e della traduzione condivide la responsabilità di una condivisione consapevole: di parole e di significati, di momenti e di universi – per noi sempre inevitabilmente quadrati.
      307  2383