forme di città. poliritmia, concentrazione, compresenza : [1] Collection home page

Browse
Collection's Items (Sorted by Submit Date in Descending order): 1 to 1 of 1
PreviewIssue DateTitleAuthor(s)
Vazzoler_forme_di_città_online.pdf.jpg2023forme di città. poliritmia, concentrazione, compresenzaVazzoler, Nicola
Collection's Items (Sorted by Submit Date in Descending order): 1 to 1 of 1
Subscribe to this collection to receive daily e-mail notification of new additions RSS Feed RSS Feed RSS Feed

Forme di città si interessa alle relazioni che si instaurano fra individui e spazio, alle “pratiche” che disegnano alla scala territoriale, e a quella locale, traiettorie che si intrecciano e sovrappongono fra loro. Un territorio abitato che oggi non “impone” più un dentro e un fuori. Città e territorio infatti non sono più in antitesi ma si “comprendono”. Una dimensione dinamica che racconta delle pratiche dell’abitare la città oggi che non si esauriscono entro determinate forme fisiche precostituite, valicando confini e limiti dello spazio. Il volume si concentra sulle esperienze di vita quotidiana dei molteplici abitanti dei territori in cui la città si è dilatata. La somma delle diverse tracce e traiettorie che le pratiche realizzano sui territori abitati può divenire un mezzo con il quale esplorare le forme che la città contemporanea assume. Una forma diversa da quella percepita o consolidata nell’immaginario collettivo che intende mettere a sistema parti di territorio praticate, siano esse vicine o lontane. Il volume propone quindi uno sguardo finalizzato all’interpretazione di una dimensione “non fisica” della città. Categorie possibili di lettura delle pratiche che restituiscono la città nella sua “complessità”, “completezza” e “qualità” e contemporaneamente restituire una descrizione dell’urbano legato all’esperienza dei territori piuttosto che alla loro dimensione fisica.

Nicola Vazzoler è architetto e Dottore di Ricerca in “Politiche territoriali e progetto locale”, è stato assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Architettura di Roma Tre e Vicesindaco con delega all’Urbanistica, LL.PP. e Ambiente del Comune di Aquileia (UD). Impegnato nella didattica (Università degli Studi di: Trieste, IUAV di Venezia e RomaTre), nella ricerca (fra queste il PRIN “Territori post-metropolitani”; la riceca europea H2020 “OpenHeritage”) e nell’attività professionale (per esempio: “Piano di Assetto dell’Area archeologica monumentale del Colosseo” per RomaTre; “Piano di forestazione urbana della città di Treviso” con Stradivarie AA; P.R.G.C. del Comune di Tavagnacco (UD) con lo Cigalotto e Santoro Associati). È co-fondatore di GU | Generazione Urbana, è stato redattore capo di UrbanisticaTre (rivista scientifica online di studi urbani) e ha collaborato con la rivista online Planum.