Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10077/3451
DC FieldValueLanguage
dc.contributor.advisorGandione, Marinait
dc.contributor.advisorGandione, Marinait
dc.contributor.authorCanavese, Carlottait
dc.date.accessioned2010-04-21T07:46:38Z-
dc.date.available2010-04-21T07:46:38Z-
dc.date.issued2010-03-22it
dc.identifier.urihttp://hdl.handle.net/10077/3451-
dc.description2008/2009it
dc.description.abstractSi riportano i dati relativi ad uno studio retrospettico clinico e polimiografico su 61 pazienti pediatrici affetti da diversi disordini del movimento (DM)(tremore, distonia, mioclono). Scopo dello studio è descrivere le caratteristiche polimiografiche dei diversi disordini del movimento e valutare il contributo della polimiografia nella classificazione clinica e nella definizione eziologica del disordine del movimento. Metodi: Il disordine del movimento è stato clinicamente classificato da due esperti, sulla base della valutazione clinica e di documentazione video; tuttii pazienti hanno effettuato una registrazione polimiografica; una diagnosi eziologica è stata effettuata secondo i protocolli diagnostici per distonia, mioclono, tremore e disordini del movimento di origine psicogenetica. Le caratteristiche polimiografiche sono state schematizzate in cinque pattern (distonia, mioclono sottocorticale, distonia mioclonica, tremore normale) e confrontate con la classificazione clinica e la diagnosi eziologica. Risultati: nel 41% dei casi la polimiografia ha confermato il DM classificato clinicamente, nel 20% dei casi ha evidenziato un DM associato non evidente clinicamente, nel 28% dei casi ha permesso di caratterizzare un DM clinicamente non classificato. Lo studio polimiografico non ha contribuito alla diagnosi eziologica (DM primario, secondario o eredodegenerativo) ma si è dimostrato di supporto per la diagnosi di DM di origine psicogenetica.it
dc.language.isoitit
dc.publisherUniversità degli studi di Triesteit
dc.rights.urihttp://www.openstarts.units.it/dspace/default-license.jsp-
dc.subjectdisordini del movimento in età pediatricait
dc.subjectpolimiografiait
dc.subject.classificationMEDICINA MATERNO-INFANTILE,PEDIATRIA D.SVILUPPO E DELL'EDUCAZIONE,PERINATOLOGIAit
dc.titleRuolo della polimiografia nella diagnosi dei disordini del movimento in età pediatricait
dc.typeDoctoral Thesis-
dc.subject.miurMED/39 NEUROPSICHIATRIA INFANTILEit
dc.description.cycleXXII Cicloit
dc.rights.statementNO EMBARGO-
dc.date.birth1976-
dc.identifier.nbnurn:nbn:it:units-8843-
item.openairetypedoctoralThesis-
item.openairecristypehttp://purl.org/coar/resource_type/c_db06-
item.grantfulltextopen-
item.fulltextWith Fulltext-
item.cerifentitytypePublications-
item.languageiso639-1it-
Appears in Collections:Scienze mediche
Files in This Item:
File Description SizeFormat
canavese_phd_ok.pdf4.78 MBAdobe PDFThumbnail
View/Open
Show simple item record


CORE Recommender

Page view(s) 5

1,663
Last Week
1
Last month
4
checked on Nov 25, 2020

Download(s)

10,744
checked on Nov 25, 2020

Google ScholarTM

Check


Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.