Publication:
L’Italia è un Paese marittimo? Il pubblico potere nella protezione navale degli interessi nazionali. Con resoconto e atti del seminario di terza missione tenutosi all’Università degli studi di Trieste il 29 marzo 2023

Thumbnail Image
Date
2024
Authors
Journal Title
Journal ISSN
Volume Title
Publisher
Research Projects
Organizational Units
Journal Issue
Abstract
L’Italia è un Paese marittimo? La risposta a questa domanda richiede una preliminare analisi sulla complessità contemporanea che condiziona l’approccio giuridico-spaziale dei pubblici poteri sul mare. Questo volume, pertanto, vuole tentare di offrire una prospettiva multifocale del tema, mediante la declinazione dei diversi rapporti di forza tra l’homo politicus e lo spazio marino, analizzando le attribuzioni, le responsabilità e il valore che ha per l’Italia nell’agone internazionale. Infatti, sebbene il diritto pubblico del mare rivesta ancora un ruolo essenziale nella cooperazione transfrontaliera tra gli Stati, l’imprevedibile evoluzione delle sfide future per la gestione sostenibile dell’economia del mare suggerisce di riconsiderare gli aspetti organizzativi, le competenze e le strategie di intervento del “potere marittimo” funzionalizzato alla protezione navale degli interessi nazionali, soprattutto nel più ampio e delicato scenario del “Mediterraneo allargato”.
Description
Keywords
ius publicum maris, diritto pubblico del mare, i pubblici poteri e il bene mare, potere marittimo, Mediterraneo allargato, protezione navale degli interessi nazionali, nuovo diritto amministrativo marittimo
Citation
Guido Befani (a cura di), "L’Italia è un Paese marittimo? Il pubblico potere nella protezione navale degli interessi nazionali. Con resoconto e atti del seminario di terza missione tenutosi all’Università degli studi di Trieste il 29 marzo 2023", Trieste, EUT Edizioni Università di Trieste, 2024, pp. 97