Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10077/3627
Title: Promozione del benessere di madri e padri dopo la nascita di un figlio: un intervento con i padri
Authors: Pomicino, Laura
Supervisore/Tutore: Romito, Patrizia
Issue Date: 22-Mar-2010
Publisher: Università degli studi di Trieste
Abstract: 
La nascita di un figlio rappresenta un momento molto particolare nella vita di un individuo e di una coppia. Possono emergere problemi di varia natura, più o meno gravi, nelle madri, nei padri e nella relazione di coppia. Uno dei più preoccupanti e maggiormente studiati è la depressione dopo il parto, che può avere conseguenze negative sulla madre e anche sugli altri membri della famiglia.
Solo pochi studi controllati hanno cercato di intervenire per prevenire la depressione, nella maggior parte dei casi senza esiti convincenti
Obiettivo di questo lavoro è stato di sviluppare, implementare e valutare un intervento rivolto ai padri per prevenire la depressione post-partum nelle madri, migliorare il supporto reciproco nella coppia, e promuovere il benessere di madri e padri dopo la nascita di un figlio.
La metodologia ha previsto uno studio randomizzato controllato, svolto presso il Dipartimento di Ostetricia e Ginecologia dell’I.R.C.S.S. “Burlo Garofolo” di Trieste.
Sono state coinvolte 295 coppie, 145 nel Gruppo Sperimentale (GS) e 150 nel Gruppo di Controllo (GC). Madri e padri hanno risposto ognuno a due questionari: il primo, auto-somministrato in ospedale dopo il parto (Time 1); il secondo, 6 mesi dopo (Time 2), telefonicamente. Le principali variabili di esito erano: il punteggio delle madre alla scala di depressione (EPDS); i suoi sentimenti soggettivi di tristezza e le emozioni legate alla nascita del bambino.
L’intervento rivolto ai padri si è strutturato in due parti: un opuscolo informativo centrato soprattutto sul riconoscimento delle difficoltà e la collaborazione nella coppia, e un supporto telefonico. L’opuscolo è stato consegnato ai padri del GS al Time 1, con una lettera in cui venivano invitati ad utilizzare il numero indicato per informazioni, consigli e supporto. Il supporto consisteva in almeno 2 colloqui telefonici, entro i primi 4 mesi dopo il parto, da “somministrare” a tutti coloro che non si fossero rivolti spontaneamente al numero dedicato.
I risultati hanno dimostrato che l’intervento condotto è realizzabile (buon tasso di risposta al Questionario del Time 2; 82% dei padri contattati con successo per il supporto) ed è stato valutato positivamente dal 95.7% dei padri e dal 96.1% delle madri coinvolte.
Al Time 1, non ci sono differenze tra madri e padri del GS e GC su nessuna delle numerose variabili considerate.
Sei mesi dopo il parto, le madri del GS riferiscono meno sentimenti di tristezza e maggiori fonti di supporto rispetto a quelle del GC, meno emozioni negative e meno preoccupazione per gli altri figli. Inoltre, sperimentano emozioni più positive rispetto all’allattamento. L’intervento non è risultato associato a nessun effetto, né positivo né negativo, sui padri.
In conclusione, questo intervento innovativo – basato sul coinvolgimento paterno e l’utilizzo del canale telefonico - è risultato associato a un maggior benessere psicologico dopo il parto nelle madri coinvolte. Può rappresentare quindi un’efficace modalità di supporto alle madri e alle coppie dopo la nascita di un figlio.
Ciclo di dottorato: XXII Ciclo
metadata.dc.subject.classification: MEDICINA MATERNO-INFANTILE,PEDIATRIA D.SVILUPPO E DELL'EDUCAZIONE,PERINATOLOGIA
Description: 
2008/2009
Keywords: maternitàpaternitàdepressione post-partumsupporto socialeintervento telefonico
Type: Doctoral
Language: it
Settore scientifico-disciplinare: M-PSI/05 PSICOLOGIA SOCIALE
NBN: urn:nbn:it:units-8830
Appears in Collections:Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche

Files in This Item:
File Description SizeFormat
pomicino_phd.pdftesi di dottorato3.96 MBAdobe PDFThumbnail
View/Open
Show full item record


CORE Recommender

Page view(s) 10

1,184
checked on Oct 20, 2020

Download(s)

8,136
checked on Oct 20, 2020

Google ScholarTM

Check


Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.