Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10077/4452
Title: Transformations in landscape circa 1800. Landscapes of the bard, of the promeneur solitaire, & of the pater familias
Authors: Hunt, John Dixon
Keywords: giardino ingleseEnglishnessricorso al “naturale”Melchiorre CesarottiOttocentoInghilterraItaliapaesaggio
Issue Date: 2010
Publisher: EUT Edizioni Università di Trieste
Source: John Dixon Hunt, Transformations in landscape circa 1800. Landscapes of the bard, of the promeneur solitaire, & of the pater familias, in: Fabio Finotti (a cura di) “Melchiorre Cesarotti e le trasformazioni del paesaggio europeo”, Trieste, EUT Edizioni Università di Trieste, 2010, pp. 7-23.
Abstract: Nel testo viene messo in luce come il periodo intorno al 1800 fu uno straordinario momento di rinnovo per il gusto paesaggistico europeo, e la denominazione di “giardino inglese” ha coperto una grande varietà di tipologie. Successivamente ci fu una rielaborazione guidata da un gruppo di “giardinieri” che ridefinirono i caratteri del nuovo gusto. La nuova moda paesaggistica del XVIII secolo presuppone nelle sue linee un ricorso al “naturale”. Fu molto popolare in tutta Europa la celebrazione della poesia antica e in Inghilterra questa attenzione per i paesaggi selvaggi fu incoraggiata da poeti che esplorarono la relazione tra individui e paesaggi. Questo culto della poesia degli antichi poeti incoraggiò il turismo intorno alle aree più pittoresche. In Italia il rigetto dell’ «Englishness» fu forte e teso a stabilire delle origini italiane per il nuovo stile, tale che il dibattito continuò.
URI: http://hdl.handle.net/10077/4452
ISBN: 978-88-8303-288-2
Appears in Collections:Melchiorre Cesarotti e le trasformazioni del paesaggio europeo

Files in This Item:
File Description SizeFormat 
Hunt_Cesarotti.pdf4.97 MBAdobe PDFView/Open
Show full item record


CORE Recommender

Page view(s)

593
checked on Feb 22, 2018

Download(s)

1,175
checked on Feb 22, 2018

Google ScholarTM

Check


Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.