Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10077/4454
Title: La ‘Selva di Giano’: Cesarotti e il ‘genius loci’
Authors: Venturi, Gianni
Keywords: Angelo QueriniAltichieroSelvazzanoMelchiorre Cesarottigiardino inglese
Issue Date: 2010
Publisher: EUT Edizioni Università di Trieste
Source: Gianni Venturi, La ‘Selva di Giano’: Cesarotti e il ‘genius loci’, in: Fabio Finotti (a cura di) “Melchiorre Cesarotti e le trasformazioni del paesaggio europeo”, Trieste, EUT Edizioni Università di Trieste, 2010, pp. 42-56.
Abstract: Il contributo esamina l’attività di “giardinista” svolta da Melchiorre Cesarotti, attività strettamente legata alla complessa dualità del genio-traduttore. Si ripercorre il dibattito sul giardino che si svolge nella seconda metà del Settecento, accompagnato dalle “Relazioni” di Cesarotti, che ne definiscono la portata e suggeriscono i principi su cui è costruito Selvazzano.
URI: http://hdl.handle.net/10077/4454
ISBN: 978-88-8303-288-2
Appears in Collections:Melchiorre Cesarotti e le trasformazioni del paesaggio europeo

Files in This Item:
File Description SizeFormat 
Venturi_Cesarotti.pdf473.32 kBAdobe PDFView/Open
Show full item record


CORE Recommender

Page view(s)

657
checked on Oct 18, 2018

Download(s)

1,814
checked on Oct 18, 2018

Google ScholarTM

Check


Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.