Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10077/4460
Title: Il ruolo di Ercole Silva nella diffusione del giardino ‘all’inglese’ tra XVIII e XIX secolo
Authors: Pelissetti, Laura Sabrina
Keywords: Melchiorre CesarottiErcole Silvagiardino inglese
Issue Date: 2010
Publisher: EUT Edizioni Università di Trieste
Source: Laura Sabrina Pelissetti, Il ruolo di Ercole Silva nella diffusione del giardino ‘all’inglese’ tra XVIII e XIX secolo, in: Fabio Finotti (a cura di) “Melchiorre Cesarotti e le trasformazioni del paesaggio europeo”, Trieste, EUT Edizioni Università di Trieste, 2010, pp. 145-164.
Abstract: Nel suo trattato “Dell’Arte de’ Giardini Inglesi”, Ercole Silva, definisce questi giardini «pittorici», in riferimento a una serie di caratteristiche che si traducono nei tre principi della varietà, della bellezza e della novità, ossia della sorpresa. Per il trattatista il giardino paesaggistico è frutto di interazione più di ogni altra forma d’arte. Il suo modus operandi prevedeva, pertanto, sia l’ideazione e la progettazione, sia la collocazione di elementi nel giardino che rispecchiassero la cultura del suo ideatore-creatore. Quest’ultimo è uno degli aspetti che accomunano l’operato del Silva a quello di Melchiorre Cesarotti. Le differenze più evidenti fra i due sono invece da collegare al rifiuto del primo per la sistemazione formale, a fronte di un legame ancora percepibile in Cesarotti verso il giardino di tradizione italiana, evidente nell’impianto non completamente libero dai vincoli di una griglia geometrica e dalla ricerca di simmetria.
URI: http://hdl.handle.net/10077/4460
ISBN: 978-88-8303-288-2
Appears in Collections:Melchiorre Cesarotti e le trasformazioni del paesaggio europeo

Files in This Item:
File Description SizeFormat 
Pelissetti_Cesarotti.pdf6.54 MBAdobe PDFView/Open
Show full item record


CORE Recommender

Page view(s)

773
checked on Feb 23, 2018

Download(s)

4,293
checked on Feb 23, 2018

Google ScholarTM

Check


Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.