Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10077/4528
Title: Introduzione.E se
Authors: Vinci, Anna Maria
Keywords: FN VENEZIA GIULIAStoriografiaPassato che non passaConfine orientaleMemorie condivise
Issue Date: 2010
Publisher: EUT Edizioni Università di Trieste
Source: Anna Maria Vinci, “E se”, in Anna Maria Vinci (a cura di), Frontiere invisibili? Storie di confine e storie di convivenza, pp. 7-11.
Abstract: L’autore introduce il tema dell’intero saggio, ovvero la storia delle terre al confine orientale e il suo rapporto con il presente, come il fatto stesso che le vicende del confine orientale continuino a sollecitare passioni e tensioni dia l’idea di un microcosmo che non si rassegna a trasformarsi in un placido oggetto di studio. Dunque questo “passato che non passa” è un refrain e, allontanare quelle ombre è proprio inutile, perciò si parla di “memorie condivise”. La memoria pubblica nazionale si è infatti costruita nel tempo attraverso la contrapposizione delle parti, modellata sulle esigenze della politica. L’autore infine mette in luce come leggere le città e i territori, pone alla ricerca storica molte domande e impone anche lo sguardo “dell’altro”. Si può dire quindi che è dunque possibile uno sguardo e tanti sguardi diversi rivolti al “passato che non passa”.
URI: http://hdl.handle.net/10077/4528
ISBN: 978-888-303-308-7
Appears in Collections:Frontiere invisibili? Storie di confine e storie di convivenza

Files in This Item:
File Description SizeFormat 
introduzioneannamariavinci.pdf75.82 kBAdobe PDFView/Open
Show full item record


CORE Recommender

Page view(s)

911
checked on Oct 19, 2018

Download(s)

399
checked on Oct 19, 2018

Google ScholarTM

Check


Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.