Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10077/4555
Title: La letteratura come cornice: testi e paratesti nella traduzione dell’Esodo di Erri de Luca
Authors: Montel, Elise
Keywords: Erri De LucaBibbiaRiscritturaEsodoParatesto
Issue Date: 2011
Publisher: EUT Edizioni Università di Trieste
Source: Elise Montel, La letteratura come cornice: testi e paratesti nella traduzione dell’Esodo di Erri de Luca, in: Tiziana Piras (a cura di) “Gli scrittori italiani e la Bibbia. Atti del convegno di Portogruaro, 21-22 ottobre 2009”, Trieste, EUT Edizioni Università di Trieste, 2011, pp. 195-209.
Abstract: 
La Bibbia, nella sua sezione ebraica e in quella cristiana, abita l’intera opera del non credente Erri De Luca. Non è solo un repertorio di temi e di termini al quale attingere, non è solo un libro in cui il sacro viene supposto come codice antropologico e letterario. La Bibbia in De Luca permette di pensare l’essere e l’essere al mondo, e ispira un discorso metacritico sul leggere, sul tradurre, sullo scrivere. L’autore legge il non-detto negli interstizi del testo biblico e conferisce ad esso un’«altra possibilità». Ci proponiamo di analizzare i paratesti del libro di traduzione Esodo/Nomi per mettere in rilievo, in un’ottica speculare, non solo la Bibbia nella letteratura italiana ma anche la letteratura nella lettura deluchiana della Bibbia.
Type: Book Chapter
URI: http://hdl.handle.net/10077/4555
ISBN: 978-88-8303-322-3
Appears in Collections:Gli scrittori italiani e la Bibbia. Atti del convegno di Portogruaro, 21-22 ottobre 2009

Files in This Item:
File Description SizeFormat
MontelScrittItalianiBibbia.pdf137.12 kBAdobe PDFThumbnail
View/Open
Show full item record


CORE Recommender

Page view(s) 10

1,275
checked on Nov 29, 2022

Download(s) 10

3,365
checked on Nov 29, 2022

Google ScholarTM

Check

Altmetric


Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.