Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10077/4812
Title: Merleau-Ponty - distanza e sfuggimento
Authors: Conforti, Giovanni
Supervisore/Tutore: Rovatti, Pier Aldo
Issue Date: 27-Apr-2011
Publisher: Università degli studi di Trieste
Abstract: 
La ricerca approfondisce alcune fonti filosofiche che sostengono il percorso delle lezioni di Merleau-Ponty sulla Natura.Si presenta una lettura comparata del testo di Whitehead "The Concept of Nature" e del testo di Uexkull tradotto in Italia col nome di "Mondi invisibili". Il discorso comparativo fra i tre autori riguarda quattro concetti fondamentali: il primato gnoseologico percettivo, la critica ad uno spazio ed un tempo assoluti, il fenomeno del movimento.La seconda parte della ricerca presenta una riflessione sul concetto di tempo in Husserl alla luce degli sviluppi fenomenologici merleaupontiani.La riflessione sul concetto di sfuggimento e sul fenomeno del linguaggio è l'argomento dell'ultimo capitolo, chiude la ricerca una postilla su Heidegger.
Ciclo di dottorato: XXIII Ciclo
metadata.dc.subject.classification: FILOSOFIA
Description: 
2009/2010
Keywords: Merlau - Ponty
Whitehead
Linguaggio
Language: it
Type: Doctoral Thesis
Settore scientifico-disciplinare: M-FIL/01 FILOSOFIA TEORETICA
NBN: urn:nbn:it:units-9053
Appears in Collections:Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche

Files in This Item:
File Description SizeFormat
conforti_phd.pdfTESI DI DOTTORATO1.37 MBAdobe PDFThumbnail
View/Open
Show full item record


CORE Recommender

Page view(s)

915
checked on Jun 11, 2019

Download(s)

2,290
checked on Jun 11, 2019

Google ScholarTM

Check


Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.