Rendiconti dell'Istituto di Matematica dell'Università di Trieste: an International Journal of Mathematics vol.22 (1990)

Details

Editorial policy The journal Rendiconti dell’Istituto di Matematica dell’università di Trieste publishes original articles in all areas of mathematics. Special regard is given to research papers, but attractive expository papers may also be considered for publication. The journal usually appears in one issue per year. Additional issues may however be published. In particular, the Managing Editors may consider the publication of supplementary volumes related to some special events, like conferences, workshops, and advanced schools. All submitted papers will be refereed. Manuscripts are accepted for review with the understanding that the work has not been published before and is not under consideration for publication elsewhere. Our journal can be obtained by exchange agreements with other similar journals.

Instructions for Authors Authors are invited to submit their papers by e-mail directly to one of the Managing Editors in PDF format. All the correspondence regarding the submission and the editorial process of the paper are done by e-mail. Papers have to be written in one of the following languages: English, French, German, or Italian. Abstracts should not exceed ten printed lines, except for papers written in French, German, or Italian, for which an extended English summary is required. After acceptance, manuscripts have to be prepared in LaTeX using the style rendiconti.cls which can be downloaded from the web page. Any figure should be recorded in a single PDF, PS (PostScript), or EPS (Encapsulated PostScript) file.

Browse

Recent Submissions

Now showing 1 - 5 of 12
  • Publication
    Comparison of hypertopologies
    (Università degli Studi di Trieste. Dipartimento di Scienze Matematiche, 1990)
    Di Maio, Giuseppe
    ;
    Naimpally, Somashekhar
    Sia CL(X) la famiglia di tutti i sottoinsiemi chiusi non vuoti di uno spazio di Tychonoff X con una base d'uniformità compatibile $\nu$ e una prossimitià compatibile $\partial$. In questo lavoro si studiano le relazioni esistenti tra varie topologie di CL( X), dette ipertopologie, e cioè: le ipertopologie di Fell, Wijsman, della palla prossimale, della palla, prossimale, localmente finita, prossimale localmente finita, di Hausdorff, di Vietoris, etc. Benchè il lavoro contenga un buon numero di risultati nuovi, esso si presenta anche come un lavoro di rassegna. La ricerca delle condizioni sotto le quali le suddette ipertopologie sono a due a due uguali, produce interessanti caratterizzazioni di proprietà topologiche ed uniformi di X. Alcune di queste proprietà sono la compattezza, la pseudocompattezza, la totale limitatezza, l' equinormalità, etc. Questi risultati generalizzano alcuni dei risultati contenuti in un recente lavoro di Beer, Lechicki, Levi e Naimpally intitolato \textquotedbl{}Distance functionals and suprema of hyperspace topologies\textquotedbl{}.
      841  778
  • Publication
    A vanishing theorem for the ideal sheaf of codimension two subvarieties of \bf P^n
    (Università degli Studi di Trieste. Dipartimento di Scienze Matematiche, 1990)
    Alzati, Alberto
    ;
    Ottaviani, Giorgio
    Sia X $\subset\mathbf{P^{\textrm{n}}}$ una varietà di codimensione 2. Proviamo che H$^{q}$($\mathcal{I}_{x}(t))$=0 per n$\geq$q +4t+3, e 1$\leq q\leq n-2$
      1302  409
  • Publication
    Bounds for the degree of the entries of generalized inverses of polynomial matrices
    (Università degli Studi di Trieste. Dipartimento di Scienze Matematiche, 1990)
    Fabiano, A.
    ;
    Marino, V.
    Si determinano limiti superiori per i gradi degli elementi dì alcune inverse generalizzate di matrici polinomiali.
      926  372
  • Publication
    On the general hyperplane section of a curve in char. p
    (Università degli Studi di Trieste. Dipartimento di Scienze Matematiche, 1990)
    Ballico, Edoardo
    Sia C una curva di grado d in $\mathbf{P}^{\textrm{n}},n\geq$ 4. In caratteristica positiva la generica sezione iperpiana C $\cap$ H, di C può avere varie patologie (e.g. il suo gruppo di monodromia G può non essere il gruppo simmetrico S$_{d}$). Assumiamo che il lemma delle trisecanti valga per C. Allora si dimostra qui che d = 2$^{k}$ con k$\geq$n-1 e G è isomorfo al gruppo affine AGL( k, 2) su F$_{2}$ e l'isomorfismo rispetta l'azione di G su C $\cap$ H e l'azione di AGL (k, 2) su F$_{2}^{k}$.
      929  549
  • Publication
    A semilinear second order elliptic system
    (Università degli Studi di Trieste. Dipartimento di Scienze Matematiche, 1990)
    Egberts, Paul
    In questa nota si considera un'equazione del tipo \[ \begin{cases} \overset{Lu+\beta(u)\ni f(x,u)}{u=0\qquad\qquad} & \overset{in\:\Omega}{su\:\partial\:\Omega}\end{cases} \] dove $\Omega\subset\mathbf{R^{\textrm{n}}\textrm{(}}n\geq1)$ è un aperto con frontiera regolare, L = diag ( L$_{1}$, ... , L$_{N}$) (N$\geq$1) è una matrice diagonale di operatori ellittici, $\beta$ è un grafico massimale monotono in $\mathcal{\mathscr{\mathcal{R}}}^{N}$ ed f : $\Omega\times\mathbf{R}^{\textrm{N}}\rightarrow\mathbf{R}^{\textrm{N}}$ è una funzione di tipo Caratheodory soddisfacente ad una condizione di crescita. Per questa equazione si prova un risultato di esistenza.
      753  343