Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10077/5987
Title: Colonizzazione algale di strutture sommerse nell'area sud-orientale del Golfo di trieste
Kolonizacija alg in potopljene strukture v okrožju južno-vzhodnega tržaškega zaliva
Colonization by benthic algae on submarine in the southeastern area of the Gulf of Trieste
Authors: Munda, Ivka M.
Battelli, Claudio
Richter, Marjan
ŽIŽA, Valter
Keywords: Colonizzazione macroalgaleGolfo di Triestesedimentologiasubstrati artificiali
Issue Date: 2006
Publisher: EUT Edizioni Università di Trieste
Source: Ivka M. Munda, Claudio Battelli, Marjan Richter, Valter Ziza, “ Colonizzazione di alghe bentoniche su strutture artificiali immerse nel Golfo di Trieste: area sud-est”, in: Guido Bressan (a cura di), “Studio della produttività primaria e della produttività secondaria delle strutture artificiali sommerse poste in prossimità del Dosso di S. Croce Golfo di Trieste alto Adriatico”, Trieste, EUT Edizioni Università di Trieste, 2006, pp. 73-86.
Abstract: 
Scopo dello studio è stato quello di analizzare i processi di colonizzazione macroalgale su differenti tipi di substrati artificiali, in due aree del Golfo di Trieste (area nord-occidentale, area sud-orientale). Le due aree sono ecologicamente differenti, in termini di idrodinamismo, batimetria, esposizione a moto ondoso, sedimentazione, torpidità e struttura geologica del fondale. Tali fattori influenzano in maniera differente il processo di colonizzazione algale.
Le fasi delle colonizzazioni macroalgali sono state seguite mediante immersioni subacquee dopo 2,6,12 e 24 mesi e i campioni sono stati prelevati tramite grattaggi del substrato. Per l’analisi dei campionamenti è stata utilizzata una scala arbitraria, già utilizzata in precedenti studi (Munda, 1978, 1979, 1991a, 2005). Dall’analisi dei campioni sono state osservate variazioni nel popolamento di alcune specie appartenenti ai gruppi Cystoseira e Sargassum come anche nelle associazioni di Fucales, quasi scomparse dal Golfo. In altri casi invece variazioni spazio-temporali (stagionalità) nella colonizzazione, sono state relazionate con la profondità del fondale, la tipologia dei substrati utilizzati e le diverse strategie di colonizzazione in particolare per quanto riguarda diatomee e macroalghe.
Type: Book Chapter
URI: http://hdl.handle.net/10077/5987
ISBN: 88-8303-189-X
Appears in Collections:Studio della produttività primaria e secondaria delle strutture artificiali sommerse... [2006]

Show full item record


CORE Recommender

Page view(s)

833
checked on Oct 16, 2019

Download(s)

1,229
checked on Oct 16, 2019

Google ScholarTM

Check

Altmetric


Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.