01. Roma e le priscae Latinae coloniae : [1] Collection home page

Browse
Collection's Items (Sorted by Submit Date in Descending order): 1 to 1 of 1
Issue DateTitleAuthor(s)
2011Roma e le priscae Latinae coloniae : ricerche sulla colonizzazione del Lazio dalla costituzione della repubblica alla guerra latinaChiabà, Monica
Collection's Items (Sorted by Submit Date in Descending order): 1 to 1 of 1
Subscribe to this collection to receive daily e-mail notification of new additions RSS Feed RSS Feed RSS Feed

Nel processo di crescita dello stato romano, gli autori antichi attribuiscono un ruolo determinante all'istituto della colonia. Il tema della colonizzazione da sempre suscita un grande interesse fra gli studiosi, ma la tendenza più diffusa è quella di studiare il fenomeno coloniario dopo lo scioglimento della lega latina (338 a.C.), quando la pratica assume un nuovo significato. In questo volume si propone invece un riesame complessivo delle fasi iniziali dell’espansione di Roma dalla fine dell’età regia ai trattati con i Latini (493 a.C.) e con gli Ernici (486 a.C.), e alla guerra latina (340-338 a.C.). Sul presupposto che i dati cronologici e prosopografici ricavabili dalla tradizione sono, nel complesso, attendibili e sulla base delle recenti acquisizioni delle ricerche topografiche ed archeologiche si analizza in modo sistematico e puntuale la colonizzazione, strumento fondamentale dell’espansione romana in questa prima fase.

In describing the growth of the Roman state, the ancient authors attribute a decisive role to the institute of the colony. The theme of colonization has long aroused great interest among scholars, but the most frequent approach has been to study colonization after the dissolution of the Latin league (338 B.C.), when it acquired a new meaning. This book proposes a systematic review of the initial stages of the expansion of Rome from the end of the monarchy to the treaties with the Latins (493 B.C.) and the Hernici (486 B.C.), and the Latin War (340-338 B.C.), as well as an analytical study of colonization, the principal modality of Roman expansion in the archaic phase.

Monica Chiabà, laureata in lettere classiche presso l'Università degli Studi di Trieste, consegue il titolo di Dottore di Ricerca in Storia Antica presso l'Università di Roma “La Sapienza”. Già assegnista di ricerca presso l’Ateneo triestino e docente a contratto presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia, è professore a contratto di Storia romana presso l’Università degli Studi di Trieste. I suoi ambiti di ricerca e le sue pubblicazioni vertono principalmente sull’espansione di Roma in Italia e sulla colonizzazione della Gallia Cisalpina nei suoi aspetti politici, giuridici, istituzionali e sociali.

Monica Chiabà graduated in Classics at the University of Trieste and obtained her Ph.D. in Ancient History at “La Sapienza” University at Rome. She was research fellow in Roman history at the University of Trieste and lecturer at the Ca’ Foscari University of Venice. She is presently lecturer of Roman History at the University of Trieste. Among her research themes, she has focused on the expansion of Rome in Italy and the colonization of Cisalpine Gaul in its political, legal, institutional and social aspects.