Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10077/6806
Title: Illuminismo greco: problemi di terminologia
Authors: Marcheselli Loukas, Lucia
Keywords: excerpta-Rigas Velestinlìsdemotica neogrecaatticismo
Issue Date: 1999
Publisher: EUT Edizioni Università di Trieste
Source: Lucia Marcheselli Loukas, "Illuminismo greco: problemi di terminologia", in: "Le due sponde del Mediterraneo: l'immagine riflessa”, Trieste, EUT Edizioni Università di Trieste, 1999, pp. 349-392
Series/Report no.: Quaderni del dipartimento di lingue e letterature dei paesi del Mediterraneo
2
Abstract: Lucia Marcheselli Loukas sottolinea che nella seconda metà del diciottesimo secolo, a Costantinopoli e nei Principati Danubiani della Moldova e della Valacchia, sbocciò l’illuminismo greco. Il Patriarca di Costantinopoli e i funzionari imperiali parlavano greco che era la lingua della cultura e l’elemento che identificava gli abitanti di origine greca dell’impero. Nacque la problematica dell’idioma che vedeva opposti due poli: chi voleva la nascita di una nuova lingua (i "volgari" o "demotici") e quelli che si opponevano a coloro che volevano mantenere il greco antico (gli "arcaici" o "puristi"). Dunque gli illuministi greci si divisero tra queste due categorie che ebbero la funzione di decidere come "rinominare" il mondo: se usare nuove parole per descrivere nuove realtà o se dare nuovi significati ai vecchi termini.
URI: http://hdl.handle.net/10077/6806
Appears in Collections:Le due sponde del Mediterraneo : l'immagine riflessa

Files in This Item:
File Description SizeFormat 
16_Lucia_Marcheselli_Loukas_Illuminismo_Greco.pdf12.95 MBAdobe PDFView/Open
Show full item record


CORE Recommender

Page view(s)

312
checked on Feb 16, 2018

Download(s)

1,632
checked on Feb 16, 2018

Google ScholarTM

Check


Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.