Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10077/9014
Title: La struttura verbale in neerlandese e italiano: analisi contrastiva e strategie traduttive
Authors: Ross, Dolores
Keywords: Le categorie morfosintattiche del verbo neerlandeseLa composizione verbale in neerlandese confrontata con il verbo semplice in italianoDiversità di espressione del movimento in italiano e in neerlandese
Issue Date: 1987
Publisher: Scuola Superiore di Lingue Moderne per Interpreti e Traduttori
Source: Dolores Ross, "La struttura verbale in neerlandese e italiano: analisi contrastiva e strategie traduttive", Trieste, Scuola Superiore di Lingue Moderne per Interpreti e Traduttori, 1987, pp. 95.
Series/Report no.: Monografie della Scuola Superiore per Interpreti e Traduttori
Pages: 95
Price: 6,00
Abstract: 
Il neerlandese, tipica lingua germanica, possiede una complessa struttura verbale, che costituisce per chi studia o traduce questa lingua un ostacolo di rilievo. La ricchissima gamma di prefissi, di particelle pre e post verbali e di altri elementi che si legano al verbo in combinazioni svariate, offrono uno strumento d’espressione estremamente raffinato e preciso. Questo volume, con un approccio strettamente linguistico, propone uno studio sistematico che analizza la composizione verbale in neerlandese, confrontandola con quella in italiano e inserendo dei particolari riferimenti ai verbi di movimento, a quelli strumentali e di posizione. Da questa analisi si potranno ricavare diverse strategie per giungere ad una adeguata traduzione del composto verbale neerlandese in italiano e viceversa. Il lavoro è suddiviso in tre parti: un’sposizione ed esemplificazione della composizione verbale in neerlandese, in neerlandese ed in italiano; l'espressione di nelle due lingue; e infine fornisce suggerimenti sulle strategie traduttive da adottare.
Le nostre osservazioni sulle tendenze delle lingue, sul funzionamento di due sistemi linguistici diversi, ci hanno permesso di dedurre alcune strategie per la traduzione. Per la discussione di queste, ci siamo avvalsi di aspetti prettamente linguistici, a volte pragmatici. Ovviamente i fattori che concorrono a determinare le scelte traduttive sono di natura svariata, ma non si può renderne conto in uno spazio limitato e con contesti troncati.
Type: Book
URI: http://hdl.handle.net/10077/9014
Appears in Collections:La struttura verbale in neerlandese e italiano: analisi contrastiva e strategie traduttive

Files in This Item:
Show full item record


CORE Recommender

Page view(s) 20

960
checked on Nov 30, 2022

Download(s) 20

1,802
checked on Nov 30, 2022

Google ScholarTM

Check


Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.