Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10077/9041
Title: Speleologia. Dai libri ai video
Authors: Gobetti, Andrea
Keywords: ComunicazioneMediaPubblicazioniVideoCommunicationMediaPublicationsVideo
Issue Date: 2013
Publisher: EUT Edizioni Università di Trieste
Source: Andre Gobetti, "Speleologia. Dai libri ai video" in: Franco Cucchi e Pino Guidi (a cura di), "Diffusione delle conoscenze: Atti del XXI Congresso Nazionale di Speleologia, Trieste, 2-5 giugno 2011", Trieste, EUT Edizioni Università di Trieste, 2013, pp. 80-84
Abstract: 
L’Autore, dopo aver tratteggiato il percorso che lo ha portato
ad essere scrittore e regista del mondo sotterraneo,
fornisce alcune indicazioni sulla differenza fra la comunicazione
scritta e quella per immagini, sottolineando l’importanza
di quest’ultima. Il lavoro si conclude con suggerimenti
su cosa non si deve fare ove si voglia realizzare un
prodotto che rispecchi l’essenza della speleologia, quale
veramente è e non quale viene trasmessa dai media.

The Author, after describing the path that led him to become
a writer and director of the subterranean world, provides
some indications on the difference between written
and visual communication, underlining the importance of
the latter. The presentation concludes with suggestions
of what not do to in order create a product that reflects
the true essence of speleology, what it really is rather than
what the media portrays it to be.
Type: Book
URI: http://hdl.handle.net/10077/9041
ISBN: 978-88-8303-502-9
Appears in Collections:Diffusione delle conoscenze: Atti del XXI Congresso Nazionale di Speleologia

Files in This Item:
File Description SizeFormat
15_Sessione-II-Rivisteelibri_Gobetti.pdf146.4 kBAdobe PDFThumbnail
View/Open
Show full item record


CORE Recommender

Page view(s) 50

703
Last Week
1
Last month
2
checked on Nov 29, 2020

Download(s) 50

802
Last Week
1
Last month
3
checked on Nov 29, 2020

Google ScholarTM

Check

Altmetric


This item is licensed under a Creative Commons License Creative Commons