Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10077/9061
Title: L’insegnamento della speleologia agli “under 15”
Authors: Toffanin, Paolo
Keywords: Didattica speleologicaComunicazioneProgrammiSpeleologia giovanileSpeleological EducationCommunicationProgramsYouth Speleology
Issue Date: 2013
Publisher: EUT Edizioni Università di Trieste
Source: Paolo Toffanin, "L’insegnamento della speleologia agli “under 15” in: Franco Cucchi e Pino Guidi (a cura di), "Diffusione delle conoscenze: Atti del XXI Congresso Nazionale di Speleologia, Trieste, 2-5 giugno 2011", Trieste, EUT Edizioni Università di Trieste, 2013, pp. 199-202
Abstract: Dopo una breve panoramica storica sull’affermarsi della speleologia quale disciplina autonoma pensata e realizzata da e per gli adulti viene presentato il piano predisposto dalla Società Alpina delle Giulie – sezione di Trieste del CAI, per l’avvicinamento dei giovani minori di 15 anni – età minima per frequentare le scuole di speleologia del CAI – al mondo delle grotte. Considerazioni sui materiali utilizzati, sul tipo di cavità da visitare e sui tempi di permanenza in grotta completano l’esposizione.
After a brief historical overview of the establishment of speleology as an autonomous discipline designed for and realized by adults, the program organized by the Julian Alpine Society – Trieste section of the CAI – to introduce minors under the age of 15 (minimum age required to attend CAI Speleology Schools) to the world of caving. Considerations on the materials used, types of cavities visited and time spent in the cave conclude the presentation.
URI: http://hdl.handle.net/10077/9061
ISBN: 978-88-8303-502-9
Appears in Collections:Diffusione delle conoscenze: Atti del XXI Congresso Nazionale di Speleologia

Files in This Item:
File Description SizeFormat 
35_Sessione-V-SessioneDidattica_Toffanin.pdf152.95 kBAdobe PDFView/Open
Show full item record


CORE Recommender

Google ScholarTM

Check


This item is licensed under a Creative Commons License Creative Commons