Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10077/9090
Title: Il fenomeno carsico: nuove possibilità di sviluppo
Authors: Magni, Silvana
Keywords: CarsismoDeformazioneStilolitiFaglie e giuntiKarstDeformationStyloliteFaults and Joints
Issue Date: 2013
Publisher: EUT Edizioni Università di Trieste
Source: Silvana Magni , "Il fenomeno carsico: nuove possibilità di sviluppo" in: Franco Cucchi e Pino Guidi (a cura di), "Diffusione delle conoscenze: Atti del XXI Congresso Nazionale di Speleologia, Trieste, 2-5 giugno 2011", Trieste, EUT Edizioni Università di Trieste, 2013, pp. 418- 426
Abstract: Il fenomeno carsico è fortemente influenzato dalla deformazione tettonica dell’area in cui esso si sviluppa. Tale relazione è stata più volte verificata in varie aree del nostro Paese, sulle quali esistono diversi studi che relazionano tale fenomeno con zone di faglia, anticlinali, sinclinali. Da tali studi si è dedotto che il carsismo si sviluppa preferenzialmente in zone dove c’è possibilità di scorrimento idrico (faglie dirette, joints, zone in distensione nei sistemi a pieghe). In tale lavoro invece si riscontra che il fenomeno si sviluppa preferenzialmente lungo definite e particolari strutture tettoniche di compressione a ragion del fatto che tale compressione produce dissoluzione diffusa e quindi conseguentemente fornisce il supporto di base perchè si inneschi circolazione idrica. Viene presentata una ricerca svolta in merito a tale rapporto e nuove proposte di sviluppo.
The karst phenomenon is strongly influenced by tectonic deformation of the area in which it is developed. This report has been repeatedly tested in various areas of our country, on which there are several studies that relate this phenomenon with fault zones, anticlines, synclines or joints. From these studies it was deduced that the karst is developed preferentially in areas where there is possibility of water flow (normal faults, joints, relaxing areas in systems folds).In this work, instead it is found that the phenomenon develops preferentially along tectonic structures defined and specific compression to reason that this compression produces widespread dissolution and then accordingly provides basic support because it triggers water circulation. In this report we present a well-done research and also proposals for new development.
URI: http://hdl.handle.net/10077/9090
ISBN: 978-88-8303-502-9
Appears in Collections:Diffusione delle conoscenze: Atti del XXI Congresso Nazionale di Speleologia

Files in This Item:
File Description SizeFormat 
64_Sessione-IX-Sessione-esplorazione-ricerca_Magni.pdf2.14 MBAdobe PDFView/Open
Show full item record


CORE Recommender

Google ScholarTM

Check


This item is licensed under a Creative Commons License Creative Commons