Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10077/9233
Title: Luciano Mercante scultore e medaglista. La donazione della famiglia ai Musei Civici di Padova
Authors: Callegher, Bruno
Gastaldi, Elisabetta
Vettorato, Valeria
Keywords: Mercante, LucianoMercante, Luciano-scultoreMercante, Luciano-medaglistaScultura italiana-NovecentoMedaglistica italiana-NovecentoArte della medagliaScultura cubistaMedaglie e placchetteMusei Civici agli Eremitani-PadovaMuseo d'Arte-PadovaMuseo Bottacin-Padova
Issue Date: 2013
Publisher: EUT Edizioni Università di Trieste
Source: Bruno Callegher, Elisabetta Gastaldi, Valeria Vettorato (a cura di), "Luciano Mercante scultore e medaglista. La donazione della famiglia ai Musei Civici di Padova", Trieste, EUT Edizioni Università di Trieste, 2013
Pages: 171; ill.
Abstract: 
Dopo un primo recupero del medaglista Luciano Mercante (1902-1982), avvenuto in occasione della Mostra “Novecento in Medaglia", Padova 2005, i Musei Civici di questa città propongono ora un’antologica dell’intera opera dello scultore-medaglista di cui dà conto questo volume. Il saggio di Massimo Degrassi puntualizza, attraverso la ricerca archivista, la formazione e le connessioni dello scultore Mercante. Il contributo di Bruno Callegher inserisce l’opera medaglistica nelle correnti artistiche italiane tra Anni Trenta e Sessanta del Novecento. I saggi e il catalogo di Elisabetta Gastaldi e di Valeria Vettorato illustrano la recente donazione degli eredi Mercante al Museo d’Arte di Padova di alcune decine di sculture, gessi, terrecotte e al Museo Bottacin di un ragguardevole nucleo di medaglie, placchette, gessi e materiale preparatorio. Il volume costituisce un punto di riferimento critico e filologico, idoneo a illustrare l’intera vicenda artistica. Emerge, infatti, che dopo una prima fase, durante la quale si cimentò con la scultura ritrattistica secondo i moduli tipici degli anni Trenta-Quaranta (evocativi tra gli altri di Arturo Martini, Romano Romanelli, Omero Taddeini, Bernardo Morescalchi ), egli privilegiò consapevole l’arte della medaglia e della placchetta. Originali furono i temi iconografici (il lavoro, le macchine, lo sport, la guerra, la psicologia personale e temi religiosi), e innovativa la funzione delle sue opere, realizzate soltanto in pochi casi per la committenza, il più delle volte come espressione di scelte e riflessioni personali.
URI: http://hdl.handle.net/10077/9233
ISBN: 978-88-8303-520-3
Appears in Collections:Luciano Mercante scultore e medaglista

Files in This Item:
File Description SizeFormat
Mercante.pdf54.85 MBAdobe PDFThumbnail
View/Open
mercanteCover.jpg67.42 kBJPEGThumbnail
View/Open
Show full item record


CORE Recommender

Page view(s)

1,211
checked on Aug 5, 2019

Download(s)

3,725
checked on Aug 5, 2019

Google ScholarTM

Check

Altmetric


This item is licensed under a Creative Commons License Creative Commons