Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10077/9505
Title: Il registro internazionale, la normativa sul diporto e i nuovi titoli professionali
Authors: Romagnoli, Ettore
Keywords: Registro navale internazionaleIl cabotaggio e il registro internazionaleLe navi iscritte nel registro internazionale per essere destinate esclusivamente al noleggio per finalità turistiche
Issue Date: 2010
Publisher: EUT Edizioni Università di Trieste
Source: Ettore Romagnoli, "Il registro internazionale, la normativa sul diporto e i nuovi titoli professionali", in: Trasporti. Diritto, economia, politica, 109 (2010), pp. 9-32
Abstract: Le innovazioni dovute allo “shipping” non soffrono comunque battute d’arresto a causa di basi legali rigide per cui il lavorio giuridico è stato incessante. Inoltre gli orizzonti sono ampliati perché non si possono oramai escludere le navi da diporto ammesse nel Registro inter¬nazionale giusta art. 3 della l. 172/031. L’inquietudine normativa, seguita ad una relativa calma nel periodo immediatamente successivo all’emanazio¬ne del Codice della navigazione, è stata originata a metà degli anni ’70 del secolo scorso dal crescente disagio che la classe armatoriale incontrava nel gestire le sfide commerciali derivanti dal mercato globale in espansione ed in relazione al dilagare delle “bandiere ombra” e conseguente “flagging” out generalizzato ed adozione di vari rimedi cui sono ricorsi tempestivamen¬te gli stati più avveduti. Il presente lavoro analizza la situazione giuridica relativa al Registro internazionale, la normativa sul diporto e i nuovi titoli professionali.
URI: http://hdl.handle.net/10077/9505
ISSN: 0390-4520
Appears in Collections:Trasporti. Diritto, economia, politica n. 109 (2009)

Files in This Item:
File Description SizeFormat
TRASPORTI_2010_109_ROMAGNOLI.pdf172.15 kBAdobe PDFThumbnail
View/Open
Show full item record


CORE Recommender

Page view(s)

512
checked on Apr 11, 2019

Download(s)

1,168
checked on Apr 11, 2019

Google ScholarTM

Check


Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.